Come riciclare le etichette del vino COMMENTA  

Come riciclare le etichette del vino COMMENTA  

Poichè le etichette del vino sono essenzialmente di carta, si possono riciclare con i giornale. Ma ci sono anche altri modi per riutilizzare questi piccoli pezzi d’arte, per abbellire  casa o conservare il ricordo associato al vino bevuto. Una volta che l’etichetta viene rimossa dalla bottiglia, ci sono varie cose che potete fare, semplici o più complesse.

Difficoltà:     abbastanza facile

Cose occorrenti:

  •    Lametta
  •    Carta bianca
  •    Colla bianca
  •    Acqua
  •    Vernice trasparente per decoupage
  •     Cornice

Istruzioni
Staccare l’etichetta dalla bottiglia
1

Pulire la bottiglia di vino e riempirla con acqua molto calda, basta che la linea dell’acqua superi la parte superiore dell’etichetta. Se l’etichetta è ben incollata, immergere la bottiglia piena d’acqua in un contenitore più grande  pieno di acqua calda a sufficienza per coprire l’etichetta.

Leggi anche: Arts in the Park

2

Lasciare che la bottiglia riposi per alcuni minuti, quindi verificare se l’etichetta è pronta a staccarsi dalla bottiglia. A tale scopo, sollevare delicatamente un angolo dell’etichetta con una lametta. Se viene via facilmente, ripetere la procedura con l’etichetta frontale. Se l’etichetta inizia a strapparsi,  riprovare dall’angolo opposto.

Leggi anche: Assunzioni previste da Leroy Merlin: personale anche senza esperienza

3

Appoggiare l’etichetta su di un foglio di carta bianca e liscio appiattendola.
4

Lasciare l’etichetta ad asciugare. Se si deforma durante l’asciugatura, metterla all’interno o sotto un libro pesante.

Decoupage
1

Pulire la superficie o l’oggetto a cui si desidera apporre l’etichetta del vino. Questo può essere un mobile, una piastrella, il muro, o qualsiasi altro oggetto che possa fare da supporto. Se necessario, tagliare l’etichetta del vino fino ad ottenere una dimensione che si adatti all’oggetto.

L'articolo prosegue subito dopo

2

Diluire po’ di colla vinilica bianca con acqua. La colla deve essere sufficientemente diluita da spalmarsi facilmente, ma non così tanto da scorrere via.
3

Passare un sottile strato di colla sul retro dell’etichetta del vino, con un pennello piccolo o con le dita.
4

Incollare l’etichetta alla superficie. Lisciarla bene, eliminando eventuali pieghe o bolle d’aria. Utilizzare una spugna o un panno per pulire l’eventuale colla che esce dai bordi.
5

Coprire l’etichetta con vari strati di vernice trasparente specifica per il decoupage. Lasciare asciugare ogni mano, seguendo le istruzioni del flacone, prima di applicare il successivo.
   Incorniciare
1

Inserire l’etichetta in una cornice  abbastanza grande da contenerla.
2

Appenderla o regalarla a chi ha bevuto il vino con te.

Leggi anche

Come vestirsi da Babbo Natale
Guide

Come vestirsi da Babbo Natale

Come vestirsi da Babbo Natale? Ecco come fare per travestirsi da Santa Claus, il “babbo” più amato da grandi e piccini e portare loro tanti doni. Babbo Natale è un simbolo del periodo natalizio, simbolo che coinvolge soprattutto i bambini. I piccoli attendono infatti ogni anno, che un uomo con la barba bianca e il vestito rosso porti loro dei doni. Come vestirsi, dunque, da Babbo Natale? Ecco qualche suggerimento pratico. Le opzioni sono due: o si realizza un costume fai da te oppure si acquista un vestito rosso. È possibile trovarne diversi nei negozi online e nei centri commerciali. Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*