Come Ricollocare una Caldaia - Notizie.it

Come Ricollocare una Caldaia

Lavoro

Come Ricollocare una Caldaia

Una caldaia ha una funzione vitale nella tua casa. Ha la funzione di tenere la tua casa al caldo e di consentire che l’acqua che usi lo sia altrettanto. Se la caldaia è in una posizione che non ti piace, potresti spostarla per ottimizzare lo spazio della tua casa. Ovviamente questa è una cosa da fare se necessiti assolutamente di nuovo spazio, ed il lavoro elettrico ed idraulico sarà tanto più impegnativo secondo la distanza a cui intendi muovere la caldaia dalla sua attuale posizione.

Istruzioni

Occorrente: metro a fettuccia; caldaia; carrello; tagliatubi; valvola di chiusura; sifone.

1 Scegli la nuova collocazione per la caldaia. Devi considerare diversi fattori. La posizione dell’esalatore dovrà permettere ai gas esausti di disperdersi nell’aria senza problemi. La caldaia non deve stare vicino nessuna occlusione o materiale combustibile. Alcune caldaie possono essere appese al muro e supportate, ma occupano meno spazio di quelle posizionate a terra.

Le caldaie non devono essere collocate nei bagni per evitare che l’acqua proveniente dalla doccia vada a contatto con le sue parti elettriche. Devi anche considerare la lunghezza delle nuove tubature da installare e dei fili elettrici.

2 Se necessario, ottieni il permesso. Alcune leggi locali possono richiedere regole specifiche per la collocazione di una caldaia, come la distanza della caldaia dal muro adiacente. Usa un metro a fettuccia per assicurarti che la distanza sia conforme allle regole.

3 Fai un diagramma di tutti i pezzi di tubi e raccordi della attuale installazione. Disconneti i tubi e gli altri raccordi dalla originale collocazione.

4 Chiudi la valvola centrale dell’acqua. Disconnetti la caldaia dalle tubature dell’acqua calda.

5 Metti la caldaia su un carrello e portala nella nuova collocazione. Se necessario regola le zampe della caldaia.

6 Collega la caldaia allo scarico. Collega un rubinetto di chiusura ed una membrana alla valvola di uscita.

7 Collega il tubo di alimentazione alla caldaia.

Usa un tagliatubi per tagliare il tubo, in modo da lasciare spazio per il raccordo a T. Metti il raccordo a T tra lo scarico della caldaia e la valvola di zona.

8 Ricollega i tubi e i fili elettrici della caldaia nella sua nuova posizione. Installa il bruciatore con delle viti e collega i tubi del gas ed i fili elettrici secondo il diagramma disegnato precedentemente. Collega il bruciatore ai fili elettrici e apri la valvola del gas. Attacca i tubi dell’acqua secondo il diagramma.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Lavorare per Brunello Cucinelli
Aziende

Come lavorare per Brunello Cucinelli?

22 ottobre 2017 di Notizie

Brunello Cucinelli è un’azienda di moda italiana conosciuta in tutto il mondo per i sui capi in cashmere. Il suo fondatore è promotore di un “Capitalismo Umanistico”, che mette l’Uomo al primo posto. Per lavorare per Brunello Cucinelli ci si può candidare sul suo sito Internet.