Come riconoscere il ribes selvatico - Notizie.it
Come riconoscere il ribes selvatico
Cucina

Come riconoscere il ribes selvatico

Il ribes produce piccole bacche che si possono anche trovare nei boschi e sono di colore bianco, rosso o nero. Il ribes è ricco di vitamina C e può essere usato per fare marmellate, gelatine e salse, ma come ogni bacca selvatica è importante riconoscerla prima di cucinarla o mangiarla.

Ribes rosso

Istruzioni

1 Guardate le foglie del cespuglio di ribes. Se le foglie assomigliano a quelle dell’acero, potrebbe trattarsi di ribes. Il loro colore può andare dal verde scuro al verde chiaro, a seconda della varietà.

2 Esaminate i fiori della pianta. Le piante di ribes fioriscono prima di fare i frutti e questi fiori sono raggruppati in gruppi che contano fino a 15 fiori, che sporgono dalla pianta. I fiori possono essere rossi o rosa a seconda del tipo di ribes.

3 Tagliate una bacca e contate i semi. La maggior parte delle varietà di ribes hanno da 3 a 12 semi e il frutto può essere traslucido.

Il ribes rosso, rosa e bianco ha anche delle venature verticali. Il ribes è lucente, tranne quello nero che è opaco. Tutte le varietà sono di forma arrotondata.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

uova sode
Cucina

Come conservare le uova sode

di Notizie

Le uova sode sono un ottimo alimento per preparare un pasto veloce e nutriente. Una volta cotte, possono essere conservate in frigrifero, prendendo degli accorgimenti che ne conservino l’integrità.