Come riconoscere la foglia del pero - Notizie.it

Come riconoscere la foglia del pero

Piante e Giardino

Come riconoscere la foglia del pero

La foglia del pero ha i bordi seghettati o "dentati"

Una varietà di peri cresce anche in regioni dove le temperature scendono molto in basso. Dopo la piena fioritura primaverile, un pero dovrebbe produrre un frutto che maturerà alla fine dell’estate o all’inizio dell’autunno. Sebbene diverse varietà di peri appartengono alla stessa famiglia, ogni cultivar condivide caratteristiche simili. È possibile identificare una foglia di pero grazie al suo aspetto attraverso un attento esame.

Consigli:
1. Osservate lo schema di crescita delle foglie del pero. Le foglie di pero sono semplici, non complesse. Ciò significa che esse crescono in singole lamine fogliari e non in foglioline multiple lungo gli steli della pianta.
2. Esaminate il colore delle foglie di pero. A seconda della varietà, esse hanno un colore verde mediamente o leggermente più scuro. Le foglie di pero presentano anche una lucentezza brillante, che rende le lamine lucide.
3. Cercate le nervature che appaiono sulla lamina di una foglia di pero.

Le nervature provengono dal nervo che sta al centro – la nervatura centrale – e si estendono diagonalmente verso la punta.
4. Osservate la forma delle foglie di pero. In generale, esse sono lunghe e ovali, più ampie nel mezzo e appuntite verso le estremità. Alcune foglie di pero hanno una forma quasi a “cuore”; la foglia comune del pero e la foglia della pera Bradford espongono questa forma.
5. Controllate i bordi delle foglie di pero per trovare i bordi seghettati o “dentati”. I bordi seghettati sono così sottili che a occhio nudo appaiono praticamente lisci. A un esame più attento e attraverso un ingrandimento, il bordo dentato diventa visibile.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche