Come ridurre una frazione nella forma più semplice

Scuola

Come ridurre una frazione nella forma più semplice

Lavorare con le frazioni è una capacità che si può incontrare in una classe di matematica nella scuola elementare, scuola media, scuola superiore o addirittura college. Uno dei compiti più comuni associati con le frazioni è ridurre una frazione alla sua forma più semplice. La parte superiore di una frazione (il “numeratore”) e la parte inferiore di una frazione (il “denominatore”) non possono essere ulteriormente ridotte se la frazione è nella sua forma più semplice.

istruzioni

1. Identificare il numero più grande che si dividerà in modo uniforme per il numeratore e per il denominatore. Questo è chiamato “il più grande fattore comune” o “massimo comune divisore”. Ad esempio, se si dispone di 20/30, il numero più grande che dividerà in modo uniforme è 10.

2. Dividere il numeratore ed il denominatore per il più grande fattore comune. In questo esempio, dividere 20 e 30 per 10 per ottenere 2/3.

3. Semplificare ulteriormente se si scopre che il numero utilizzato non era il massimo fattore comune.

Ad esempio, se avete 4/16, si potrebbe fare l’errore di pensare che 2 è il più grande fattore comune. La frazione semplificata sarebbe 2/8. Se vedi che la frazione può ancora essere divisa per un fattore comune, continuano a semplificarla. In questo caso, si dovrebbe dividere il numeratore e denominatore per 2 per ottenere la forma più semplice della frazione, che sarebbe 1/4.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...