Come rimuovere l'accesso alle cartelle da Windows Explorer - Notizie.it

Come rimuovere l’accesso alle cartelle da Windows Explorer

Microsoft

Come rimuovere l’accesso alle cartelle da Windows Explorer

Windows 7 include una nuova funzionalità che consente di visualizzare un link che consente di guardare rapidamente una lista delle cartelle che hai guardato di recente sul computer. Questa funzione si chiama “Luoghi recenti”, ed è possibile accedervi dalla sezione “Preferiti” di una finestra di Windows Explorer. Anche se questa funzione può essere conveniente, questa situazione comporta un potenziale rischio della privacy. Windows 7 offre la possibilità di svuotare la lista Luoghi recenti” quando necessario, nel caso in cui si desidera impedire ad altri di vedere le cartelle viste di recente.


Istruzioni:

1. Fare clic sul logo blu di Windows in basso a sinistra del desktop.

2. Fare clic su “Computer” sul lato destro del menu Start. Una nuova finestra di Windows Explorer si apre. Nella categoria “Preferiti” nell’angolo in alto a sinistra della finestra di Esplora risorse, vedrete la voce “Luoghi recenti.”

3. Fare clic sulla cartella “Luoghi recenti” e quindi fare clic su “Cancella elenco Elementi recenti”. Windows 7 elimina l’elenco delle cartelle recentemente accessibile dalla cartella recenti Luoghi.

Note:

Windows 7 mantiene anche una lista dei file recenti che sono stati aperti.

Questi file vengono visualizzati sotto “Elementi recenti” nel menu Start. È possibile cancellare i tuoi oggetti utilizzando lo stesso metodo descritto in questo articolo, fare clic destro sulla cartella e quindi fare clic su “Cancella elenco Elementi recenti”. Sebbene Windows Vista non ha “Recenti Luoghi” in Esplora risorse di Windows, Vista ha “Elementi recenti”, che potete anche cancellare utilizzando questo metodo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche