Come rimuovere naturalmente la caffeina dal tè

Guide

Come rimuovere naturalmente la caffeina dal tè

Anche se il tè contiene meno della metà della caffeina che contiene il caffè, una piccola dose di caffeina può causare ansia, aumentare la pressione del sangue e creare problemi di sonno in molte persone. Sebbene alcuni possano apprezzare l’aumento di energia, il miglioramento dell’umore e l’aumento dell’attenzione offerti dalla caffeina, per coloro che preferiscono gustare il tè senza gli effetti indesiderati della caffeina, c’è un modo semplice e naturale per rimuovere la maggior parte di questa sostanza dalle foglie sfuse del tè.

Istruzioni

1 Mettete delle foglie sfuse di tè in una teiera. È importante usare le foglie sfuse del tè invece delle bustine se volete rimuovere naturalmente la caffeina. Le foglie sfuse di tè possono essere utilizzate più volte senza che perdano il loro sapore, producendo due o tre tazze di tè.

2 Fate bollire acqua a sufficienza per fare due tazze di tè. Mettete metà dell’acqua sulle foglie contenute nella teiera e lasciatele in infusione per 30 secondi poi gettate il liquido.

Poiché circa l’80% della caffeina contenuta nel tè è rilasciata nei primi 30 secondi di infusione, nelle foglie non ne è rimasta più molta.

3 Versate dell’altra acqua bollente nella teiera, sulle stesse foglie usate in precedenza e lasciate in infusione come di norma.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*