Come riparare i fari appannati COMMENTA  

Come riparare i fari appannati COMMENTA  

I fari su un veicolo diventano appannati a causa di un processo chiamato ossidazione. L’ossidazione si verifica quando l’umidità si intrappola nel faro ed evapora, lasciando dietro un’appannamento quando si asciuga. Non solo si tratta di un problema frustrante, ma può diventare pericoloso quando l’appannamento del faro comincia ad influire sulle prestazioni.


Quello che vi serve

Acqua

Ciotola

Detersivo per piatti (di qualsiasi marca)

Istruzioni

1. Togliere il coperchio del fare secondo le istruzioni elencate nel manuale del vostro veicolo.


2. Posizionare un spazzolino a setole morbide in una piccola ciotola di acqua calda in combinazione con 1 cucchiaio di detersivo.

3. Applicare la soluzione di acqua e sapone preparata nella Fase 2 sul coperchio del faro con lo spazzolino da denti con il lavaggio in piccoli circoli. Prestare particolare attenzione a tutte le aree particolarmente sporche.


4. Sciacquare lo spazzolino da denti con acqua corrente pulita. Aggiungere 1 cucchiaino di dentifricio direttamente sullo spazzolino da denti.

5. Strofinare il coperchio del faro saldamente con lo spazzolino da denti e dentifricio. Gli abrasivi del dentifricio elimineranno ogni residuo di appannamento senza graffiare il coperchio del faro.

L'articolo prosegue subito dopo


6. Togliere il coperchio del faro con uno straccio umido dopo il lavaggio. Rimuovere il dentifricio subito per evitare l’accumulo.

7. Spruzzare uno strato molto sottile di spray da cucina su un panno asciutto e strofinare sul coperchio del faro. Questo consentirà di ripristinare chiarezza e aggiungere la protezione ad ulteriore accumulo.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*