Come riprendersi dalla diverticolite COMMENTA  

Come riprendersi dalla diverticolite COMMENTA  

I diverticoli sono sacche che si sviluppano sul tratto digestivo, specialmente nell’intestino crasso; queste di solito non portano gravi problemi medici, secondo la Mayo Clinic.

Tuttavia, queste talvolta possono infiammarsi o infettarsi a causa dei batteri, determinando lo svilupparsi della diverticolite. Per gestire la diverticolite possono essere utilizzati molti trattamenti; secondo la Mayo Clinic, questi variano in base allo stadio della condizione in cui si trova l’individuo e in base alla gravità dei sintomi.

Istruzioni:

  1. Seguire il trattamento indicato dal medico.

    Per diverticoliti lievi, questo generalmente include riposo e una dieta ricca di fibre e a base di liquidi. Tagliare temporaneamente le fibre dalla dieta ( per circa tre giorni) dovrebbe migliorare i sintomi, secondo la Mayo Clinic. 

  2. Assumere tutte le medicine prescritte dal medico.

    Quando i diverticoli si infettano, è importante eliminare l’infezione con gli antibiotici e la Mayo Clinic afferma che interrompere i farmaci prima della fine del ciclo di trattamento può causare il ritorno dell’infezione.

  3. Informare il medico a proposito del dolore causato dalla condizione.

    L'articolo prosegue subito dopo

    Sia i farmaci da banco che gli antidolorifici prescritti potrebbero essere necessari per alleviare il dolore (Mayo Clinic).
  4. Se la condizione non migliora, informare il medico. Secondo la Mayo Clinic, questo può indicare che l’infezione o un’altra condizione correlata ha causato danni più gravi e potrebbe essere necessaria l’ospedalizzazione, che potrebbe includere anche la necessità di sottoporsi ad un intervento chirurgico.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*