Come risolvere i trinomi in matematica

Scuola

Come risolvere i trinomi in matematica

L’algebra insegna molti modi diversi di risolvere una o più variabili incognite. Uno dei più comune è la scomposizione. I trinomi possono essere suddivisi in due forme più semplici binomiali e utilizzando il metodo inverso per risolvere l’equazione.


istruzioni

1. Cercare il massimo fattore comune dell’equazione. Se c’è uno, estrarlo e moltiplicarlo per il resto dell’equazione. In questo esempio, il massimo fattore comune è y:

yx^2 + 3xy – 10y

y (x^2 + 3x – 10)

2

Scrivi due serie diparentesi per i due binomi da scrivere dentro

y () ()

3. Decidere quali 2 numeri o variabili possono essere moltiplicati insieme per eguagliare il primo termine del trinomio. Scrivi loro nei primi posti di ogni insieme di parentesi. Dal momento che x * x = x^2 questo esempio potrebbe essere scritto così:

y (x) (x)

4. Decidere quali 2 numeri o variabili saranno uguali il termine ultimo nel trinomio, quando moltiplicati tra loro. Questi numeri avranno anche bisogno di essere aggiunti insieme per eguagliare il medio termine dopo essere stato moltiplicato per le condizioni interne ed esterne, rispettivamente. Utilizzare l’ipotesi e controllare il metodo per trovare la giusta combinazione.

y (x + 1) (x – 10) y = (x^2 + 1x – 10x – 10) = yx^2-9x -10 SBAGLIATO

y (x + 2) (x – 5) y = (x^2 + 2x – 5x – 10) = yx^2-3x -10 SBAGLIATO

y (x – 2) (x + 5) y = (x^2 – 2x + 5x – 10) = yx^2 +3 x -10 CORRETTO

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...