Come risolvere la differenza dei quadrati - Notizie.it
Come risolvere la differenza dei quadrati
Scuola

Come risolvere la differenza dei quadrati

La differenza dei quadrati è un caso speciale di scomposizione. La differenza dei quadrati rappresenta un trinomio. Risolvere la differenza dei quadrati è il processo di individuazione dei fattori il cui prodotto è uguale a un binomio che è la differenza di due quadrati perfetti. La familiarità con questo processo permette agli studenti di verificare rapidamente l’esistenza dei quadrtai e i loro fattori.

istruzioni

1. Determinare le radici quadrate di ciascun termine del binomio. Ad esempio, sebbene non sia evidente in un primo momento, il binomio x^2 – 9 è la differenza di due quadrati perfetti, perché è uguale x^2 – 3^2.

2. Impostare due fattori binomiali secondo cui i termini sono opposti. I primi termini sarebbero uguali alla radice quadrata del primo termine dell’equazione originale, x^2, che è x. Per esempio, (x^2 – 3^2) = (x -) (x +).

3. Sostituire il termine vuoto con la radice quadrata del secondo termine del binomio originale. In conclusione, x^2 – 3^2 = (x – 3) (x + 3).

4.

Verificare il lavoro. Questa operazione viene eseguita semplicemente moltiplicando i due binomi insieme e garantire che essi portano alla differenza originaria dei quadrati.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche