Come risolvere le equazioni algebriche con esponenti doppi

Scuola

Come risolvere le equazioni algebriche con esponenti doppi

Nelle vostre lezioni di algebra, vi capiterà spesso di dover risolvere le equazioni con esponenti. A volte, si possono anche avere esponenti doppi, in cui un esponente viene elevato ad un altra potenzaesponenziale, come nell’espressione (x^a)^b. Sarete in grado di risolvere questi problemi, fino a quando si utilizzano correttamente le proprietà di esponenti e applicano le proprietà delle equazioni algebriche.


istruzioni

1. Semplificare l’equazione per quanto possibile. Se si ha l’equazione (x^2)^2 +2^2 = 3 * 4, semplificare tutti i numeri per ottenere (x^2)^2 +4 = 12.

2. Risolvere il doppio esponente. Una proprietà fondamentale degli esponenti è che (x^a)^b = x^ab, quindi (x^2)^2 = x^4.

3. Isolare l’esponente doppio su un lato dell’equazione. È necessario sottrarre 4 da entrambi i lati dell’equazione, per ottenere x^4 = 8.

4. Fare la radice quarta per entrambi i lati dell’equazione, per ottenere x senza esponenti.

In questo modo, si ottiene x = radice quarta (8), oppure x =-radice quarta (8).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche