Come risolvere le espressioni algebriche con parentesi quadre

Scuola

Come risolvere le espressioni algebriche con parentesi quadre

Le equazioni algebriche non utilizzano solo numeri, lettere e simboli. Le lettere rappresentano incognite, mentre i simboli come parentesi tonde e quadre sono usate per indicare come gli elementi sono raggruppati. Ad esempio, quando un’equazione si legge, “2 (x + y),” è necessario moltiplicare 2 per la somma di x e y. Quando si introducono le parentesi nell’equazione, può sembrare più complicata. Tuttavia, le parentesi quadre hanno essenzialmente la stessa funzione delle parentesi tonde.


istruzioni

1. Eliminare le parentesi dove si può. E’ necessario semplificare le equazioni tra parentesi tonde prima. Ad esempio, se l’equazione è simile:

5x [(7XY-4xy) – xy] = 2x [3xy + 2xy]

Si dovrebbe eliminare le parentesi tonde, in modo che appaia simile a questa:

5x [3xy – xy] = 2x [3xy + 2xy]

2, Utilizzando l’equazione di prima, è possibile semplificare i contenuti delle parentesi quadre in modo che assomiglia a questo:

5x [2xy] = 2x [5xy]

3. Completa l’equazione utilizzando i contenuti semplificati delle parentesi quadre. In questo caso, il risultato finale è:

5x [2xy] = 10x ² y

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche