Come risolvere un’equazione quadratica utilizzando la proprietà della radice quadrata

Scuola

Come risolvere un’equazione quadratica utilizzando la proprietà della radice quadrata

Problemi che coinvolgono le equazioni di secondo grado si trovano spesso nei libri di testo per insegnare Algebra. Anche se ci sono diversi modi per risolvere i problemi di secondo grado, uno dei più veloci consiste nel prendere la radice quadrata di entrambi i lati dell’equazione. Fortunatamente per gli studenti, il processo per risolvere un quadratica con radici quadrate è semplice e può essere completato utilizzando i principi matematici di base e una calcolatrice in grado di calcolare la radice quadrata di un numero.

Quello che vi serve

Calcolatrice con funzione di radice quadrata

istruzioni

1. Assicurarsi che la radice quadratica è scritta in forma di “quadrato = a b.” Se non è scritta in questa forma, l’uso della radice quadrata non è un modo efficace per risolvere il problema.

2. La radice quadrata di entrambi i lati dell’equazione. Utilizzare la calcolatrice se necessario, per calcolare correttamente. Ad esempio, se l’equazione è “x al quadrato = 16” la radice quadrata di entrambi è 16.

3.

Completa la soluzione dell’equazione registrando i valori ricevuti per le radici quadrate. Per esempio, “x al quadrato = 16” si traduce in “x = 4.”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

pillar-capitals-2367488_960_720
Storia

I tre ordini architettonici greci

22 agosto 2017 di Notizie
Gli ordini architettonici  sono la più grande invenzione introdotta dai Greci nell'arte della costruzione. Tale invenzione risponde principalmente all'esigenza di eliminare qualsiasi forma di casualità nella realizzazione di un edificio.