Come risparmiare per rinnovare la patente COMMENTA  

Come risparmiare per rinnovare la patente COMMENTA  

come risparmiare rinnovare la patente
rinnovare la patente

Come risparmiare per rinnovare la patente? Dove rivolgersi per risparmiare tempo e denaro.

Come risparmiare per rinnovare la patente, forse molti non sono a conoscenza della possibilità di rinnovare la patente presso le Ferrovie dello Stato. Infatti, le Ferrovie dello Stato offrono un servizio per rinnovare la patente e risparmiare. Questo servizio comprende anche la visita medica, indispensabile per rinnovare la patente.


In questo modo è possibile risparmiare più di 50 euro. La soluzione di rivolgersi presso il RFI (Rete Ferroviaria Italiana) prevede il pagamento di una marca da bollo (16 euro). Poi bisogna versare una quota di 9 euro per il Dipartimento dei Trasporti e delle Infrastrutture.

Dopo la visita medica, se l’esito sarà positivo, e quindi ci saranno tutte le condizioni per rinnovare la patente, sarà necessario consegnare al medico (con cui avete fatto la visita) la marca da bollo e il versamento per il Dipartimento.

Verrà subito rilasciato un documento che sostituirà momentaneamente la patente, in attesa che vi venga consegnata a casa la nuova patente che avrà il formato europeo.

L'articolo prosegue subito dopo

Il documento vi consentirà di circolare con l’auto in tutta Italia. Il tempo stimato per la consegna della patente nuova varia, generalmente, dai 30 ai 45 giorni lavorativi. Complessivamente, il costo totale per rinnovare la patente sarà inferiore ai 60 euro. Decisamente un ottimo risparmio se si pensa che per rinnovare la patente presso altri enti la spesa minima è di circa 100 euro.

Leggi anche

LED
Guide

Lampadine LED: perché comprarle

Tutti i vantaggi derivati dall'installazione di lampadine LED in luogo dell'illuminazione tradizionale. Il termine LED è nient'altro che l'acronimo di Light-Emitting Diodes, e rappresenta una specifica tecnologia di illuminazione, particolarmente innestata in quella scienza relativamente Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*