Come risparmiare sulle spese sanitarie

Guide

Come risparmiare sulle spese sanitarie

La salute è una delle voci di spesa più rilevanti per una famiglia, quindi è opportuno mettere in pratica alcuni accorgimenti per risparmiare in questo settore. Per esempio, si può usufruire degli sconti in farmacia. I farmaci da banco sono medicinali non soggetti a prescrizione medica che da quando possono essere venduti anche nelle parafarmacie e nei corner dei supermercati si possono trovare a prezzi scontati.

Le riduzioni sul prezzo possono variare tra il 10 e il 20%. Conviene inoltre tenere d’occhio le promozioni o chiedere al proprio farmacista le iniziative speciali in programma (consulenze sul tipo di pelle o massaggi gratuiti per far testare creme e prodotti ai clienti).

In farmacia è inoltre possibile noleggiare con una tariffa giornaliera molto ridotta aerosol, inalatori per l’acqua termale, bilance elettriche per neonati, tiralatte e stampelle. La convenienza in questi casi dipende dall’utilizzo che ciascuno ne deve fare e dal costo dell’apparecchio. In alcuni casi se si affitta un macchinario è necessario comprarne gli accessori per motivi igienici, come per esempio la mascherina e l’ampolla per l’aerosol.

Va quindi valutata di volta l’opzione più conveniente.

Per risparmiare è possibile scegliere i farmaci generici che hanno lo stesso principio attivo, la stessa modalità di rilascio, le stesse dosi di somministrazione e vengono realizzati con le medesime attrezzature dei farmaci con nomi commerciali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*