Come ritoccare foto con Photoshop

Guide

Come ritoccare foto con Photoshop

Per aggiungere quel qualcosa in più alle nostre foto, abbiamo a disposizione vari programmi, gratuiti o a pagamento, di foto editing.

Photoshop è sicuramente il più famoso, anche se numerosi sono i programmi altrettanto fantastici.

In questa guida, vi spiego come dare alle nostre foto un senso di movimento, o meglio come far sembrare che il mondo intorno al soggetto fotografato sembri essere in movimento, accattivando chi osserva la foto.

Istruzioni:
1) I principi base. Potrete cominciare modificando la foto a vostro piacimento. Con le varie opzioni di saturazione o contrasto, potrete sistemare le luci e i colori, ravvivandoli o spegnendoli leggermente, sia per quanto riguarda il soggetto fotografato che per quanto riguarda lo sfondo.
2) Create un doppio strato. Almeno con Photoshop, cliccando la chiave ‘Ctrl+J’ sarà possibile duplicare lo strato della foto. Per ottenere lo stesso effetto, potrete semplicemente selezionare ‘Strato’ dal Menù e poi ‘Raddoppia Strato’.
3) Sfocate la foto. A questo proposito, Photoshop offre diverse tipologie di sfocatura e filtri di movimento.

Seguite i vostri gusti.
4) Aggiungete una ‘maschera’. E’ bello vedere il mondo che ci circonda in movimento. E’ bello creare un effetto in cui le macchine e persino il pavimento sullo sfondo della nostra foto sembri in movimento. Ma per mantenere fermo il soggetto fotografato dovremmo aggiungere un effetto ‘maschera’ dal Menù di Photoshop, che è una sorta di rettangolo grigio con un cerchio bianco al centro. Per accertarvi che la ‘maschera’ è stata aggiunta all’effetto, dovrete vedere il rettangolo bianco comparire nello strato 1.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*