Come rivendere un abito da sposa inutilizzato

Shopping

Come rivendere un abito da sposa inutilizzato


I siti di aste online sono un posto piuttosto polare per comprare e vendere articoli di tutti i tipi. Le persone che perlustrano Internet alla ricerca di una serie di articoli diversi, specialmente se state cercando degli affari. Vendere un abito da sposa che on si è usato su un sito come Craigslist o eBay, vi permette di arrivare a un pubblico molto più vasto di persone con esigenze diverse e, soprattutto, con budget diversi.

Istruzioni

1 Fate una descrizione dettagliata. Pubblicizzato il vostro abito nei quotidiani e online. Siate specifiche con la descrizione e includete delle fotografie. Descrivete l’abito con tutti i particolari, includendo la taglia e le varie misure, il tipo di scollatura e il colore. Se ci sono pizzo e perline, descrivetene il tipo e la loro posizione nell’abito.

Se avete intenzione di includere accessori come il velo, tenetene conto quando stabilirete il prezzo.

2 Fate ricerche sul prezzo.

Assicuratevi che sia ragionevole, in modo da riuscire a venderlo in fretta. Non dimenticatevi di aggiungere il costo dell’eventuale trasporto.

3 Fate molte foto. Scattatele da diverse angolazioni e immortalate diversi dettagli. Ricordate: più scatti farete e meglio sarà.

Negozi dell’usato

4 Trovate un negozio dell’usato specializzato in abiti da sposa.

5 Negoziate il prezzo. Siate onesti, dal momento che difficilmente riuscirete a farvi pagare la stessa cifra che avete speso voi.

6 Firmate il contratto con il negozio. Anche i termini del contratto sono negoziali, tuttavia di solito l’abito viene trattenuto per 90 giorni e il profitto viene diviso a metà. Se l’abito rimane invenduto alla scadenza del contratto, questo può essere rinegoziato.

7 Tenetevi in contatto con il negozio. Assicuratevi di tenerlo aggiornato nel caso doveste cambiare casa o numero di telefono.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche