Come salvare foto scaricate da Google Immagini

Guide

Come salvare foto scaricate da Google Immagini

Come fare la ricerca inversa su Google Immagini da Android
Come fare la ricerca inversa su Google Immagini da Android

Il modo più semplice, rapido e “istituzionalizzato” per scaricare materiali da Google Immagini.

L’operazione di download e salvataggio sul proprio computer di immagini reperite tramite Google è tra le più elementari che il mondo del web, attualmente, mette a nostra disposizione. Tuttavia, qualcuno potrebbe non essere ancora edotto in merito al metodo per salvare le foto scaricate da Google Immagini. Oppure, più verosimilmente, non tutti conoscono le molteplici funzioni che Google mette in campo per facilitare la ricerca. Vediamone alcune insieme.
Nella homepage di Google, in alto a destra, è solitamente presente il link alla sezione “Immagini”. Se vi cliccate sopra, vi ci trovate immediatamente dentro. Altrimenti inserite normalmente le parole della vostra ricerca nella stringa della homepage, e quando appariranno i risultati cliccate su “Immagini” appena sotto l’header. Vi troverete in una paginata più o meno lunga – a seconda della “popolarità” dei criteri di ricerca inseriti – con tutte le immagini reperite da Google sul web inerenti il soggetto da voi inserito.

Non solo: sotto l’header, troverete dei link a ricerche simili o correlate. Ad esempio, se digitate “cani”, nella pagina di Google Immagini troverete i link alle ricerche “Razze Cani”, “Cani dolci”, “Cani piccoli”, “Cani cuccioli”, “Cani da caccia” e altri. Sopra questi link, invece, trovate alcuni menu con degli strumenti di raffinamento della ricerca. Importantissimo, soprattutto quello sotto la dicitura “Strumenti” denominato “Diritti di utilizzo“, che vi eviterà problemi di copyright (le immagini hanno, nella maggior parte dei casi, un proprietario).
Una volta individuata l’immagine da scaricare, si deve cliccare sulla stessa. Si aprirà una finestra di dialogo con tre pulsanti: “Visita la pagina”, “Visualizza immagine” e “Condividi”. Il primo vi linkerà alla pagina web in cui è contenuta la foto. Il secondo aprirà una pagina in cui viene visualizzata la sola immagine: a quel punto, basterà cliccare con il tasto destro del mouse sulla stessa, selezionare “Salva immagine con nome“, individuare la destinazione sul nostro PC e salvare la stessa.

Il terzo vi permetterà di condividere la foto su Facebook, Twitter, Google Plus, oppure di inviarlo via email.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*