Come sapere quando le equazioni di secondo grado sono prime COMMENTA  

Come sapere quando le equazioni di secondo grado sono prime COMMENTA  

In classe di algebra, si dovrà fare una notevole quantità di lavoro con equazioni di secondo grado. Prime equazioni di secondo grado sono quelli che sono quadrati perfetti; x^2-2x +1 è primo, per esempio, perché è uguale a (x-1) 2. Con alcuni trucchi di base, è possibile determinare se un’equazione di secondo grado è prima e successivamente scomporre nei due quadrati perfetti.



istruzioni

1. Identificare il medio termine dell’equazione. Le equazioni di secondo grado hanno la forma ax2 + bx + c, in modo da trovare il termine “bx”.

2. Dividere il termine bx per 2. Se si ha l’equazione x^2 +8 x-9, dividendo il termine bx per 2 fa 4.


3. Fare il quadrato del numero che si è calcolato al punto 2. Qui, 4 al quadrato ti dà 16. Confronta questo termine per l’ultimo termine dell’equazione quadratica. In questo esempio, poiché l’ultimo termine è -9, che non è uguale a 16, non abbiamo un quadrato principale. Se, invece, abbiamo lavorato con l’equazione x^2 +2 x +1, metà del termine medio quadrato è pari al termine finale, 1, significa che l’equazione è prima.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*