Come sapere se un melone Crenshaw è maturo COMMENTA  

Come sapere se un melone Crenshaw è maturo COMMENTA  

I meloni Crenshaw, a volte chiamati anche meloni Cranshaw, sono apprezzati per la loro dolcezza naturale e per l’aroma caratteristico. Questi frutti sono chiamati cucurbitacee e appartengono alla famiglia delle zucche e dei cetrioli. A metà tra il melone Casaba e il melone persiano, il Crenshaw ha una crosta che è in genere di colore giallo con striature verdi e tessiturali che vanno dal gambo al fiore. La polpa è di solito di un colore arancione scuro che ricorda quella del classico melone. Conoscere i segni di maturazione è molto importante al fine di gustare al meglio il vostro melone.

Cosa occorre:

  • un melone Crenshaw

Istruzioni:

  1. Schiacciare la parte esterna del melone, essa non deve essere nè troppo dura nè molle.
  2. Premere con il polpastrello del dito sulla parte finale dello stelo.

    Se il melone è maturo sentirete come una leggera flessione della buccia, essa denota la morbidezza interna del frutto.

  3. Annusare l’estremità superiore del melone Crenshaw, esso ha un’aroma molto forte simile a quello del melone classico.
  4. Osservare attentamente la scorza del melone Crenshaw, se il frutto è maturo la buccia ha delle striature arancioni che diventano sempre più scure a mano a mano che il melone matura.
  5. Sbattere leggermente il melone Crenshaw, se è maturo i semi saranno leggermente staccati e li sentirete muovere.

Consigli e avvertenze:

  • Il melone Crenshaw assomiglia molto per aroma e caratteristiche al melone Cantalupo per questo in assenza del primo lo potete facilmente sostituire con il secondo.
  • Cercate i meloni Crenshaw dalla metà alla fine dell’ estate, è questo il loro periodo di maturazione.
  • Guardate attentamente la buccia del melone, se è troppo arancione significa che il frutto è ormai troppo maturo per essere mangiato.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*