Come sbarazzarsi di un neo con il Betadine COMMENTA  

Come sbarazzarsi di un neo con il Betadine COMMENTA  

Un neo è una crescita sulla pelle che appare spesso con un colore marrone, marrone chiaro, grigio o blu. I nei possono apparire ovunque sul corpo ma sono più presenti su viso, schiena, braccia e gambe. La crescita e lo sviluppo dei nei è spesso legata alla genetica e all’esposizione al sole. I nei devono essere controllati e diagnosticati da un medico o un dermatologo per determinare se possono essere alla base di un cancro. La procedura per rimuovere un neo comprende la pulizia dell’area attorno al neo, la sua rimozione e la pulizia della ferita. Il Betadine è un liquido antisettico che uccide i germi e viene spesso utilizzato in questa operazione.

Cosa occorre:

  • Batuffolo di cotone
  • anestetico

Istruzioni:

  1. Pulire con il cotono e il Betadine il neo e l’area attorno ad esso.
  2. Con un anestetico intorpidire la zona attorno al neo.
  3. Attendere 15-20 minuti, il tempo necessario affinchè l’anestetico faccia il suo effetto.
  4. Tagliare il neo leggermente al di sotto della pelle.
  5. Applicare un antibiotico alla ferita per facilitarne la guarigione.
  6. Coprire l’area con una benda.

Consigli e avvertenze:

  • I nei dovrebbero essere sottoposti ad un controllo per stabilire se si tratta di tumore benigno o maligno.
  • Il consiglio è  quello di rivolgersi ad un medico per l’operazione.

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*