Come scaricare i film sull’iPad attraverso VLC COMMENTA  

Come scaricare i film sull’iPad attraverso VLC COMMENTA  

L’applicazione VLC Streamer per l’iPad consente di scaricare e guardare i film in streaming dalla collezione di film sul vostro computer direttamente sul vostro dispositivo iOS. Per poter utilizzare l’applicazione, è necessario installare Helper Streamer VLC sul vostro computer in modo che il computer può essere rilevato dal vostro iPad. Con l’Helper Streamer VLC installato, tuttavia, è possibile scaricare e inviare in streaming qualsiasi film tramite VLC sul vostro iPad.

Istruzioni

1 Tocca l’icona “App Store”, seguita da l’opzione “Cerca”. Digita “VLC Streamer” nell’apposito spazio e premere il pulsante “Cerca”. Toccare “VLC Streamer” nella lista dei risultati della ricerca e toccare il pulsante “Installa” per installare l’applicazione.


2 Aprire un browser Web sul computer e passare a “hobbyistsoftware.com”. Fare clic su “VLC Streamer”, seguito dal link “Clicca qui per i dettagli di installazione”.

3 Fare clic sul collegamento VLC Streamer Download Helper per scaricare il file di installazione. Fare doppio clic sul file di installazione e seguire le istruzioni visualizzate per installare il VLC Streamer Helper.


4 Toccare “VLC Streamer” e toccare sul vostro computer sotto la “voce” Computer visibili.

5 Toccare “Aggiungi un film” e trovare il film che si desidera scaricare. Una volta che avete il film, toccare per aprire la “qualità dello streaming” dal menu.

L'articolo prosegue subito dopo


6 Regolare la qualità video e le impostazioni di qualità audio a proprio piacimento e toccare “Guarda!” per avviare il download e lo streaming video sul vostro iPad.

Leggi anche

Tecnologia

Firma digitale: quante se ne possono avere

Nel nostro sistema giurisprudenziale, la firma digitale viene definita per la prima volta nel DPR 10 novembre 1997 n. 513 che disciplina la” formazione , l’archiviazione e la trasmissione di documenti con strumenti informatici e telematici”. Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*