Come scaricare Skype gratis

Come scaricare Skype gratis

Guide

Come scaricare Skype gratis

Skype

Tutti gli accorgimenti da adottare per installare correttamente – e come è ovvio gratuitamente – Skype su tutti i nostri device.

Tra le novità più recenti introdotte da Skype, quella più interessante e, a conti fatti, utile, è l’integrazione tra i vari dispositivi con un solo account. In pratica, con il moltiplicarsi delle possibilità di connessione da apparecchi diversi (PC fisso, portatile, tablet, smartphone, XBox, smartwatch, smart TV), si è reso necessario unificare l’account e renderlo immediatamente raggiungibile da ogni device, senza intoppi a livello di accesso, cambi di versione o altri bug. Ne consegue che, a oggi, è sufficiente effettuare il download e l’installazione di Skype su ciascuno dei nostri device per poter surfare fluidamente dall’uno all’altro apparecchio mantenendo lo stesso account. Un vantaggio non da poco, forse erroneamente scontato: sono infatti moltissime le applicazioni che hanno riscontrato problemi di compatibilità nel passaggio dall’uno all’altro sistema. Problemi che, evidentemente, non hanno invaso l’orizzonte di Skype.
Esiste un po’ di confusione in merito alla gratuità di Skype, su cui vale la pena spendere due o tre parole per fare chiarezza.

Skype è gratuito o no? La risposta è sì, se si parla di chiamate da account Skype ad account Skype, mentre se si effettuano chiamate verso numeri fissi e mobili di normali operatori telefonici scattano delle tariffe che Skype conteggia a seconda di aliquote diverse in base al paese in cui risiede colui che riceve la chiamata. Mentre sono completamente gratuiti il download e l’installazione del programma, così come i vari update dello stesso.
Per scaricare gratuitamente Skype, è dunque sufficiente connettersi al sito del software, scegliere il dispositivo su cui effettuare il download (PC, smartphone, tablet, XBox, dispositivi indossabili e TV) e dare il via allo stesso. Ovviamente, per gli utenti iOS, Linux o Ubuntu, è disponibile una versione formattata apposta per i rispettivi ambienti digitali. Una volta scaricato l’eseguibile, sarà sufficiente avviare lo stesso tramite doppio click, e la procedura guidata ci condurrà per mano verso una corretta installazione, con tanto di creazione automatica di uno shortcut sul nostro desktop o di un’icona sull’elenco app del nostro smartphone o tablet.
La raccomandazione è dunque quella di installare Skype su tutti i dispositivi in nostro possesso, definire il proprio account e le credenziali.

Per quanto riguarda queste ultime, si consiglia sempre di non memorizzarle nei vari dispositivi, soprattutto quelli mobili, perché in caso di smarrimento estranei potrebbero entrare in possesso dell’apparecchio e accedere liberamente al nostro account. Dunque è essenziale individuare uno username e una password che siano al tempo stesso difficili da individuare da terzi ma facili da ricordare per voi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*