Come scaricare Windows Media Player COMMENTA  

Come scaricare Windows Media Player COMMENTA  

Windows Media Player è uno dei tanti lettori multimediali, forse il più famoso, grazie al quale vedere i filmati sul proprio computer. Non temete se ancora non lo avete sul vostro PC, ma provvedete all’installazione il prima possibile. Se non sapete come fare, leggete attentamente questa guida e seguite passo dopo passo le istruzioni in essa contenute.

Leggi anche: ITunes: scaricare legalmente è facile ed economico!

Per installare Windows Media Player sul vostro computer, non dovete fare altro che recarvi sulla homepage della casa di produzione del lettore multimediale, selezionare e cliccare sulla voce ‘Download’ ed aspettare che il software si scarichi sul vostro PC. Non appena il download sarà terminato, non dovrete fare altro che aprire il programma ed avviare automaticamente l’installazione. Non c’è nulla di complicato ed il procedimento si svolgerà da sé.

Leggi anche: Su Mr Webmaster tutti i consigli sul mondo dell’ICT (e molto altro ancora…)

Se condividete il vostro computer con altri membri della vostra famiglia, è probabile che Windows Media Player sia stato disattivato. Anche in questo caso dovrete procedere con la re-installazione del lettore multimediale.

Come fare in questo caso? E’ molto semplice.
Se utilizzate Windows 7 o Windows 8 e non riuscite più a trovare Windows Media Player nella lista dei programmi installati sul PC, risolverete il problema reinstallando il software tramite il pannello di controllo di Windows.

L'articolo prosegue subito dopo

Aprite il Pannello di Controllo, cliccate sull’icona dei Programmi, che si trova in basso sulla sinistra del vostro Menù, selezionate l’opzione ‘Attiva o disattiva funzionalità di Windows’ dalla finestra che apparirà.
Spuntate la voce ‘Windows Media Player’ e cliccate su OK per procedere alla re-installazione di Windows Media Player.

Leggi anche

Come pulire gli stivali Ugg
Guide

Come pulire gli stivali Ugg

Le scarpe più comode e morbide che si possono trovare in giro sono proprio gli stivali Ugg, fatto in lana e pelle di pecora. Vediamo come mantenerle pulite Gli stivali Ugg nascono proprio in Australia con materiali che cercano di tenere i piedi caldi con una piacevole sensazione di comfort. Sono molto popolari nel periodo autunnale e invernale. Ma quando questi stivali si sporcano, ecco che cerchiamo di trovare qualche soluzione per pulirle al meglio. Quando si acquistano gli stivali Ugg, potete comprare anche lo spray adatto per pulire le macchie in superficie fatto con acqua e olio repellente. Prima di Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*