Come scegliere il deodorante che fa per noi?

Guide

Come scegliere il deodorante che fa per noi?

Come scegliere il deodorante che fa per noi?
Come scegliere il deodorante che fa per noi?

Tanti tipi di deodoranti, tante marche diverse, tanti formati, tante funzioni. Capiamo allora come scegliere il deodorante che fa per noi.

Il deodorante rappresenta una grande industria, determinando un guadagno di sedici miliardi di euro all’anno in tutto il mondo. Con la vasta scelta offerta da questo settore, può sembrare impossibile trovare il prodotto giusto per noi. Bisogna considerare non solo i diversi tipi di prodotti disponibili (deodoranti o antitraspiranti, compatti, spray o roll on, classici o naturali …), ma anche il funzionamento del vostro corpo.

Parte 1/3: Scegliere tra deodorante e antitraspirante

1 Sappiate distinguere tra deodoranti e antitraspiranti. Il deodorante riduce gli odori eliminando i batteri nel sudore mentre l’antitraspirante riduce la traspirazione stessa bloccando le ghiandole sudoripare per impedire che il sudore raggiunga la pelle.

2 Chiedetevi se il deodorante è più adatto a voi. Se non sudate molto e avete bisogno solo di controllare l’odore, è probabilmente il miglior prodotto per voi.

3 Capite se davvero avete bisogno di un antitraspirante.

Alcune persone sudano eccessivamente (anche se è un problema di salute di cui soffre solo il 2% della popolazione). Per gli atleti e altre persone che sudano molto, un semplice deodorante può essere insufficiente.

  • Tuttavia, l’antitraspirante presenta alcuni inconvenienti. Anche se i ricercatori non sanno esattamente il motivo per cui questo accade, l’alluminio presente negli antitraspiranti può lasciare segni gialli sui vestiti. Spesso è possibile rimuovere queste macchie con la candeggina, ma se questo è un problema per voi, allora usate un semplice deodorante.
  • È anche possibile che l’antitraspirante faccia sudare di più il vostro corpo per cercare di rimediare alle ghiandole bloccate. Questo è l’effetto opposto a quello sperato!
  • Per tutte queste ragioni, la cosa migliore sarebbe quella di attenersi a un semplice deodorante a meno che non si ha realmente bisogno di un antitraspirante.

4 Consideriamo un prodotto “due in uno”. Notate però che, anche dei prodotti che uniscono sia deodorante e antitraspirante (è il caso della maggior parte delle marche convenzionali) utilizzati per godere dei benefici di entrambi, risentirete degli svantaggi di entrambi.

5 Informatevi sulla posizione della scienza sui rischi per la salute. Nel corso degli anni, sono circolate voci circa i rischi per la salute associati ai deodoranti e antitraspiranti, tra cui il rischio di cancro al seno e della malattia di Alzheimer.

Molti di questi problemi sono legati alla presenza di alluminio negli antitraspiranti. Tuttavia, la ricerca non ha ancora stabilito un collegamento sicuro.

  • I ricercatori che lavorano nel campo del cancro e dei cosmetici e dei farmaci negli Stati Uniti hanno stabilito che non vi è alcuna prova che questi prodotti possano essere l’origine del cancro al seno.
  • Gli scienziati non hanno trovato nemmeno prove conclusive di un legame tra antitraspiranti, deodoranti e il morbo di Alzheimer.
  • Tuttavia, la ricerca procede in questo settore e alcuni consumatori preferiscono rimanere cauti.

Parte 2/3: Scegliete un deodorante classico

1 Guardate le etichette. I deodoranti e gli antitraspiranti non sono prodotti magici. Essi potrebbero essere soggetti a controlli: gli antitraspiranti devono solo ridurre il sudore del 20 % per essere considerati “efficaci 24h” e del 30 % per essere considerati “ultra potenti”.

2 Non prestate attenzione ai prodotti per “uomini” o “donne”. Ci sono alcune differenze tra le ghiandole sudoripare degli uomini e quelle delle donne (le donne hanno un maggior numero di ghiandole, ma ogni ghiandola maschile produce più sudore), ma queste differenze non hanno alcun effetto sull’azione del deodorante .

  • Gli ingredienti di deodoranti per uomo e donna sono gli stessi, anche se i prodotti possono avere un aspetto e odore diverso.
  • Le donne possono probabilmente risparmiare utilizzando i prodotti da uomo, in quanto i prodotti per le donne costano generalmente di più.

3 Chiedetevi se preferite un deodorante compatto, spray o roll on. Molti spesso preferiscono il roll on, ma gli spray rappresentano la metà dei deodoranti venduti in tutto il mondo.

Dovete tener conto di diversi criteri per scegliere la forma che più vi aggrada.

  • Molti deodoranti roll on sono trasparenti, ma creano una sensazione di umido che potreste trovare sgradevole.
  • I deodoranti solidi sono più secchi e spesso contengono ingredienti lenitivi per contrastare l’irritazione. Tuttavia, è difficile che non sporchino i vestiti.
  • Gli spray asciugano rapidamente e l’effetto dura più a lungo rispetto a quello di deodoranti solidi o roll, ma sono spesso i più costosi.

4 Considerate i profumi e altri ingredienti potenzialmente irritanti. Le ascelle possono essere molto sensibili, soprattutto se depilate con il rasoio. Alcuni ingredienti presenti nei deodoranti possono accentuare questo problema. Se si tende ad avere la pelle secca o sensibile, leggete attentamente la lista degli ingredienti.

  • Come in tutti gli altri prodotti, il deodorante spesso contiene profumi che possono irritare la pelle e causare reazioni simili alle allergie.
  • Molti prodotti contengono anche alcol come propellente (deodoranti spray) e/o agente antimicrobico, che potrebbe essere dannosi per la pelle secca o sensibile.

5 Siate pronti a cambiare il prodotto. Il vostro corpo può sviluppare resistenza a specifica formule.

Gli esperti consigliano di cambiare marca di deodorante ogni sei mesi.

  • Gli scienziati non sono sicuri della causa di questo fenomeno, ma può essere causa di un’eccessiva sudorazione che riesce a superare l’ostacolo dell’ antitraspirante.
  • È anche possibile evitare lo sviluppo di resistenza all’antitraspirante applicandolo di notte, quando si suda di meno.

6 Consultate un medico. Se nessun prodotto fa il caso vostro, il vostro medico potrà prescrivervi una ricetta per un prodotto più potente, non in vendita nei supermercati.

Parte 3/3: Scegliere un’opzione naturale

1 Provate le marche naturali. Molte persone preferiscono i deodoranti naturali . Alcuni vogliono evitare ingredienti artificiali, non possono nemmeno pronunciare il nome, mentre altri non vogliono cambiare il processo di sudorazione naturale del loro corpo. Qualunque sia il motivo, è possibile acquistare molti prodotti naturali.

  • Come con tutti i prodotti naturali, la gente trova che l’efficacia del deodorante è molto variabile. Si dovranno provare più prodotti per trovare quello che fa per voi.
  • Molte persone trovano che i deodoranti naturali roll o spray funzionano meglio di quelli solidi.
  • Non troverete antitraspiranti naturali.

2 Create il vostro deodorante. È stato dimostrato che gli oli e gli estratti vegetali hanno proprietà antimicrobiche.

È possibile combinare questi oli con altri ingredienti facili da trovare. Provate a mescolare ingredienti solidi come cera d’api, burro di cacao o burro di karité con oli come l’olio di timo, rosmarino o lavanda. Il bicarbonato di sodio è un altro ingrediente comune nei deodoranti fatti in casa.

3 Provate a determinare se avete realmente bisogno di un deodorante. Questo dubbio non è nuovo ma in un primo momento è stato difficile convincere i consumatori occidentali che avevano bisogno di un deodorante. Ricordate che le aziende che vendono questi prodotti hanno bisogno di convincervi che non emanate un odore piacevole solo per il loro fatturato!

  • Vi è un singolo gene che controlla la presenza della sostanza chimica di cui si nutrono i batteri che danno un cattivo odore al sudore. Se non si dispone di questo gene, non è necessario il deodorante.
  • Senza andare a analizzare il DNA, si può avere un’idea se si ha il gene o no esaminando il cerume delle orecchie, che è controllato dallo stesso gene. Se il cerume è asciutto e si sbriciola, è probabile che il sudore non abbia odore cattivo.
  • Naturalmente, nessuno ha bisogno di un deodorante per motivi di salute. Non è necessario comprarlo solo perché lo fanno tutti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*