Come scegliere la frutta e la verdura

Guide

Come scegliere la frutta e la verdura

La frutta e la verdura dovrebbero essere la colonna portante di una alimentazione sana, ma non sempre è facile scegliere i prodotti migliori e spesso si corre il rischio di tornare a casa e scoprire che le fragole non hanno sapore e che le mele hanno il bruco all’interno.

Qualche accorgimento per non incorrere in questi inconvenienti ci viene in aiuto.

Per prima cosa scegliete sempre frutta e verdura di stagione, anche se ormai nei supermercati si trovano albicocche e asparagi quasi in ogni periodo dell’anno. I prodotti di stagione, oltre a costare meno, mantengono sapore e freschezza avendo fatto meno chilometri prima di raggiungere il banco di vendita.

Cercate di scegliere mele e pere che abbiano il picciolo, dato che la presenza del picciolo è un sicuro sistema di autodifesa del frutto verso attacchi di batteri. Questa regola vale anche per i pomodori a grappoli: cercate sempre di scegliere quelli con il ramo ancora attaccato su due o tre pomodori per avere la certezza della freschezza e bontà del pomodoro.

Anche i peperoni è bene che abbiano ancora il picciolo, e quest’ultimo non deve essere arricciato. Ricordate che il vero peperone è di colore rosso, quelli che presentano altri colori sono solo dei suoi derivati.

Concludiamo con un frutto tipico dell’estate, il melone. Per scegliere quello migliore odorate la buccia esterna: se il melone è maturo, il suo profumo è intenso. Se avete ancora dubbi premete le estremità del frutto: se sono morbide il melone è giunto a maturazione.

Un’ultima raccomandazione: scegliete sempre frutta e verdura sfusa invece di quella imballata, dato che le confezioni di quest’ultima possono essere un covo di batteri.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...