Come scegliere un buon correttore COMMENTA  

Come scegliere un buon correttore COMMENTA  

Un correttore può aiutare a nascondere le imperfezioni e gli altri problemi presenti sul tuo viso. Molte donne lo usano, indipendentemente dalla loro età. Questo offre una maggiore copertura rispetto al fondotinta, funzionando in un punto preciso che desideri coprire. Può aiutare a far sembrare la pelle più uniforme e impeccabile. Al momento dell’acquisto, ci sono diverse cose da considerare per non sbagliare.

Leggi anche: Che cos’è la poressia

Una delle cose più importanti quando si sceglie un correttore è trovare il colore giusto. In generale si raccomanda la scelta di una tonalità leggermente più chiara rispetto al colore naturale. Questo contribuirà a rendere le zone scure più chiare, così da avvicinarsi al colore della tua pelle.

Leggi anche: Quali sono rimedi naturali per pori dilatati

Potresti scegliere un tono specifico, se stai cercando di contrastare un colore o un problema specifico. Per esempio, il correttore sui toni del giallo sono buoni per i cerchi neri sotto gli occhi. Se hai un arrossamento sulla pelle, un correttore con sfumature verdi può aiutare a contrastarlo. Puoi anche fare un tuo correttore, combinando un po’ di ombretto con un correttore neutro.

I correttori sono disponibili in diverse forme, devi trovare quello che fa per te. I correttori si trovano in crema, liquidi e in stick. Decidi quale è il più facile da applicare e quale ti piace di più. Per una migliore copertura, scegli il correttore in crema o in stick, visto che quello liquido non dà buoni risultati.

L'articolo prosegue subito dopo

Dovresti avere un correttore che contiene un pigmento di colore minerale. Quelli che contengono coloranti possono irritare la pelle, soprattutto se questa è particolarmente sensibile.

Alcuni tipi di correttori lavorano meglio su alcuni settori. Per esempio, si consiglia di utilizzare una crema per l’area sotto gli occhi e qualcosa di asciutto per altre aree.

Puoi farti aiutare dalle esperienze delle persone per trovare il correttore giusto per te. Ci sono numerosi siti web che forniscono valutazioni e recensioni. Qui è possibile cercare i correttori e leggere ciò che gli utenti hanno scritto nelle pagine dei prodotti, leggendo anche i loro giudizi generali.

Il miglior modo per dire che un correttore è adatto a te è quello di provarlo. Alcuni negozi di trucco ti permettono di provarli prima di acquistarli, così puoi vedere come appaiono sulla tua pelle.

Leggi anche

Come intervenire con il body contouring dopo un intervento di chirurgia bariatrica
Guide

Come intervenire con il body contouring dopo un intervento di chirurgia bariatrica

Gli interventi di body contouring vanno a rimuovere la pelle rimasta in eccesso a seguito di un intervento di chirurgia bariatrica. Il body contouring noto anche come chirurgia ricostruttiva, è un campo relativamente nuovo della chirurgia plastica. Fino a poco tempo fa erano poche le persone tra quelle che subivano una massiccia perdita di peso che potevano affrontare un simile intervento. Ma dall'avvento della chirurgia barbarica la richiesta di interventi per migliorare la linea corporea è aumentata drasticamente. Dopo una perdita di peso massiccia (superiore  ai 40 kg) la maggior parte delle persone presenta un eccesso di pelle. Non ci Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*