Come scegliere un mango dolce COMMENTA  

Come scegliere un mango dolce COMMENTA  

Il mango è un frutto che può essere utilizzato in molti piatti, è ricco di vitamina A, C e D; è un frutto tipico dell’America Latina, dell’India e dell’Asia. Se ami il mango ma non sai mai come sceglierne uno dolce i seguenti consigli potranno esserti utili.


Fondamentale è la buccia che non deve essere nè ruvida nè con macchie. Il colore in questo frutto non è importante, esistono mango gialli, verdi e rossi ma i colori non sono simbolo di maturità o di qualità. Il mango maturo è quello profumato ma quello inodore non è sempre verde. Se ti serve un mango che rimanga in casa per qualche giorno scegli quelli più piccoli e duri.


Il mango maturo appare fresco e senza graffi. Per verificare il profumo potete togliere il picciolo del magno, se l’odore è quello degli oli essenziali il frutto è maturo e fresco.


Il frutto deve avere un colore giallo ed essere pesante. Quelli verdi e leggeri sono acerbi e sono stati raccolti troppo presto. Il mango giallo e maturo è quello che cresce vicino al tronco, è il più dolce e delizioso.

L'articolo prosegue subito dopo


Una volta acquistato il mango non deve essere consumato tutto immediatamente. Ci sono diversi modi per mantenere un mango fresco a lungo.

Dopo un’accurata selezione il mango deve essere lavato sotto l’acqua corrente, il modo migliore per lavare il mango è quello di usare dei getti o degli spruzzi abbastanza forti direttamente sulla buccia in modo che tutti i batteri presenti escano fuori.

Immergere il frutto in acqua salata per 5 minuti (se lo tenete per più tempo causerete l’alterazione del gusto del mango).

Asciugate delicatamente con un panno la cima del mango. Questo è il punto più delicato del frutto, il luogo dove si formano germi, batteri e muffe.

Usate un ventilatore per asciugare in pochi minuti il frutto.

Infine mettete il frutto in un sacchetto di plastica e conservatelo in frigorifero alla temperatura di 15 gradi. Non tenetelo nel congelatore perchè la temperatura troppo fredda farà maturare troppo velocemente il frutto e una volta messo a temperatura ambiente marcirà in poco tempo.

Sai come si mangia un mango?

Per sbucciare il mango, soprattutto quello maturo, andrebbe incisa sulla buccia una specie di Y per evitare di rovinare il frutto. Solitamente il mango viene tagliato a fette lunghe o a cerchio in modo da conservare tutta la rigidità e il sapore. Si può mangiare da solo o farne un centrifugato, con altra frutta o facendo un’insalata di mango verde.

.

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*