Come scegliere un serpente COMMENTA  

Come scegliere un serpente COMMENTA  

I serpenti sono affascinanti e possono essere abbastanza addomesticati. Tuttavia, i serpenti non sono ovviamente gli animali giusti per tutti. Essi hanno esigenze uniche e devono essere tenuti solo da chi ha l’impegno di comprendere e soddisfare le loro esigenze. Scoprire cosa si dovrebbe considerare prima di decidere su un serpente domestico, e quali specie sono i migliori serpenti per i principianti.


La scelta di un serpente come animale domestico
Quando si sceglie un serpente, si sta prendendo un impegno a lungo termine – molti ci si può aspettare di vivere più di 20 anni.

I serpenti sono molto abili artisti della fuga, quindi assicuratevi di avere un contenitore a prova di fuga.

Scelta dei serpenti
Prendi un serpente allevato in cattività da un selezionatore stimabile, se possibile. I serpenti catturati in natura tendono ad essere più stressati e soggetti a parassiti e malattie, e più difficile da domare. Scegli un rettile sano.


Serpenti consigliati
Questi sono tutti di dimensioni ragionevoli, abbastanza facile da curare, e tendono ad essere molto docili:

Corn Snakes
King and Milk Snakes
Pitoni palla

Serpenti da evitare
I principianti dovrebbero evitare grandi serpenti costrittori, serpenti velenosi e serpenti con esigenze di cura più difficili, tra questi serpenti:

Boa constrictor / boa coda rossa
Pitoni birmani
Serpenti d’acqua
Serpenti verdi
I serpenti non raccomandati come animali che sono potenzialmente molto pericolosi è meglio evitare come animali domestici, tra cui:

Pitoni reticolati
Anaconda
Eventuali serpenti velenosi

Leggi anche

parabola
Guide

Spostare la parabola Sky: come fare

Alcuni consigli utili per orientare la parabola di Sky in maniera corretta. Che possediate una parabola Sky tradizionale, oppure una parabola rettangolare e piatta (magari di quelle decorabili), il problema per voi, non appena acquistata, Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*