Come scegliere una crema alla vitamina K per le occhiaie COMMENTA  

Come scegliere una crema alla vitamina K per le occhiaie COMMENTA  

Le occhiaie possono essere causate da un fattore genetico che influisce sulla pigmentazione, così come da un danno ai capillari che può avere varie cause. Sebbene i trattamenti per le occhiaie richiedano tempo, la vitamina K ridona luminosità alla pelle attorno agli occhi, riducendo l’infiammazione e migliorando la circolazione del sangue. Le creme con vitamina K possono essere un trattamento efficace, ma occorre verificare che ci siano ingredienti aggiuntivi che forniscano un effetto schiarente, idratante e che migliorino la tenuta dei capillari.

Leggi anche: Balayage, cos’è, quanto dura, caratteristiche


Istruzioni

1 Cercate gli ingredienti delle creme alla vitamina K prima di acquistarle così da assicurarvi che il trattamento agisca per rafforzare i capillari, sbianchi la pelle e la idrati.

Leggi anche: Idee tagli capelli con frangia


2 Scegliete una crema alla vitamina K che contenga antiossidanti, i quali aiutano a restringere le borse e a prevenire danni ai capillari e alla pelle. Alcuni efficaci antiossidanti sono la vitamina C, il latte e le carote. Il latte è un fantastico idratante che contiene importanti enzimi e proteine necessarie per la salute della pelle e dei capillari.


3 Comprate una crema alla vitamina K che contenga una qualche forma di caffeina. La caffeina riduce le borse e le occhiaie, diminuendo l’infiammazione e aumentando la velocità con cui la crema fa effetto.

L'articolo prosegue subito dopo


4 Cercate creme alla vitamina K che comprendano retinolo, un derivato della vitamina A. La combinazione delle vitamine K e A aiutano a ridurre le linee sottili, diminuiscono il gonfiore, migliorano la circolazione e la forza dei capillari, elementi chiave nel trattamento delle occhiaie.

5 Scegliete una crema con vitamina K che contenga ingredienti che agiscano come schiarenti della pelle, come limone e mela verde.

6 Idratare la pelle durante il trattamento è una parte importante nella cura delle occhiaie, poiché i prodotti idratanti aumentano l’elasticità e aiutano a prevenire lo stress della pelle e l’invecchiamento prematuro.

Leggi anche

bootloader
Guide

Come sbloccare bootloader Android

Strumento di sicurezza, ma anche freno alla creatività e limite alle necessità dei singoli utenti: signore e signori, il bootloader (e come sbloccarlo). Che cos'è un bootloader? Il termine in questione sta diventando familiare soprattutto tra gli utenti di smartphone, in particolare quelli che montano un sistema operativo Android, semplicemente perché è quello più "conveniente" da sbloccare, soprattutto per le possibilità che tale sistema operativo fornisce nell'ambito della personalizzazione del proprio dispositivo per mezzo dell'installazione di programmi non autorizzati. In realtà, ogni dispositivo che funziona grazie all'interfaccia fornita da un sistema operativo - quindi anche un comune PC - dispone Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*