Come scegliere una macchina fotografica professionale - Notizie.it

Come scegliere una macchina fotografica professionale

Guide

Come scegliere una macchina fotografica professionale

La scelta di una macchina fotografica professionale dovrebbe essere attentamente ponderata, proprio come quando si acquista una nuova automobile. Le macchine fotografiche professionali sono solitamente costose, ma vengono anche costruite per scattare fotografie di qualità superiore e per durare a lungo.

1) Restringi il campo d’azione

  • Determina il tipo di fotografie che scatterai. Fotografie di sport, fotogiornalismo, fotografie di matrimoni, sono solo alcuni esempi delle diverse tipologie. Decidi se per i tuoi scopi è meglio una macchina fotografica digitale o a pellicola.
  • Considera quanto bisogno hai di muoverti con la tua macchina fotografica. Spostarti per lunghe distanze con la macchina a spalle è un fattore che può influire sulla scelta che farai. Le fotografie in studio non richiedono altro che un trepiedi, quindi le dimensioni e il peso possono non importare.
  • Pensa a quanta risoluzione ti serve per presentare le tue fotografie. Un manifesto gigante su un edificio commerciale è decisamente diverso dalle fotografie che trovi in un album di matrimonio.

2) Scegli il tipo di macchina fotografica

  • Scegli fra una SLR (macchina reflex), una macchina dal formato medio o una dal formato grande.
  • Scegli una reflex se devi spostarti e hai bisogno di maggiore versatilità.

    Le macchine reflex hanno anche lenti intercambiabili, quindi puoi scattare delle fotografie ravvicinate anche se ti trovi a decine di metri di distanza.

  • Scegli una macchina dal formato medio o grande se hai il tempo di comporre e ritoccare il tuo scatto. Questi tipi di macchine ti danno anche i migliori dettagli, qualcosa che puoi desiderare se devi pubblicare le tue fotografie su una rivista o per gli ingrandimenti in un album di matrimonio.

3) Macchine digitali o con pellicola

  • Se hai intenzione di comprare una macchina media o grande, scegli la pellicola, che dovrai sviluppare in una camera oscura. Esistono macchine fotografiche medie e grandi digitali, ma sono estremamente costose e la loro tecnologia è ancora piuttosto nuova. La pellicola inoltre è migliore per le fotografie dalla risoluzione maggiore: a volte, ingrandendo delle immagini digitali, si creano infatti delle distorsioni.
  • Scegli una macchina digitale se non vuoi portarti dietro rotoli e rotoli di pellicola; le macchine digitali sono ottime anche nel caso in cui tu voglia sperimentare e scattare diverse immagini della stessa cosa., magari modificando leggermente solo uno o due particolari.

    Anche se qualcuno sostiene che la qualità dell’immagine digitale non sia ancora al livello di quella ottenuta con la pellicola, la linea che divide i due campi va sempre più scomparendo.

4) Accessori

La sola macchina fotografica non basta, per essere al top e per fare in modo che la scelta fatta risulti la migliore ci sono tantissimi accessori da abbinare alla macchina fotografica acquistata. Ecco alcuni esempi:

Ecco il giusto gancio per tenere la propria Reflex con sè anche nelle situazioni più complicate e difficili.

Non basta solo comprare la macchina ma è di vitale importanza saperla curare e tenere protetta da tutte le avversità meteorologiche, tra cui la più insidiosa: la pioggia. Ecco uno zaino impermeabile utilissimo per riparare la macchina fotografica.

Per garantire la massima presa e il massimo grip, ecco un accessorio davvero utile anche per evitare spiacevoli incidenti: una cinghia in cuoio per polso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*