Come scegliere una moto sportiva COMMENTA  

Come scegliere una moto sportiva COMMENTA  

La scelta di una moto può essere una grande sfida.

Se questa è la tua prima moto, o si sta tornando in sella a una moto, dopo una lunga pausa, una cosa che troverete è che c’è una vasta gamma tra cui scegliere in marche, modelli e stili di moto.


La tua prima sfida è quella di scegliere lo stile della moto che vi si addice meglio. Questo dipenderà da che tipo di guida si intende fare.


Così come si fa a prendere la decisione che è giusta per te? Bene, cominciamo guardando i diversi stili di moto e ciò che essi hanno da offrire.

Le moto sportive sono per i drogati di adrenalina che amano le loro corse relativamente brevi e piene di energia e di eccitazione. Esempi di tipiche moto sportive includono la Yamaha YZF-R1 (nella foto), la Suzuki GSX-R750, la Honda CBR600RR, la Kawasaki Ninja 650R e la Ducati 999.

L'articolo prosegue subito dopo

Se sei limitato alle motociclette di classe 250, potrebbe essere la scelta tra la Kawasaki Ninja 250R, la Hyosung GT250R, la Suzuki RGV250, la Honda NSR250 e l’Aprilia RS250.
Che cosa si sceglie nelle moto sportive è la velocità, non il comfort. Le moto sportive sono progettati per assomigliare alle versioni da gara.
Il negativo delle moto sportive è che di solito non si comportano molto bene a bassa velocità nel traffico pesante. Essi tendono ad avere un baricentro alto e il pilota si trova in una posizione molto “incline” – cioè, tesa verso il serbatoio del carburante, senza un sacco di spazio per muoversi quando si è stanchi.

Leggi anche

LED
Guide

Lampadine LED: perché comprarle

Tutti i vantaggi derivati dall'installazione di lampadine LED in luogo dell'illuminazione tradizionale. Il termine LED è nient'altro che l'acronimo di Light-Emitting Diodes, e rappresenta una specifica tecnologia di illuminazione, particolarmente innestata in quella scienza relativamente Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*