Come scomporre le equazioni di secondo grado con X e Y al cubo

Scuola

Come scomporre le equazioni di secondo grado con X e Y al cubo

Le equazioni di secondo sono polinomi che contiene esponenti di secondo grado, quali: x ^ 2 +10 x 16 = 0. Queste equazioni possono contenere anche più alti gradi, come il cubo o terzo grado. Ad esempio: x^3-y^3 o 3 + x^ y^3. Le equazioni, tuttavia, vengono risolte utilizzando le formule e metodi diversi di scomposizione.

istruzioni

1. Scrivere queste formule: x^3-y^3 = (x ‘y) (x^2 + xy + y^2) e x^3 + y^3 = (x^3 + y3) = (x + y) (x^2’xy + y^2). Si consiglia di memorizzare o fare riferimento a queste formule quando si lavora con equazioni al cubo.

2. Risolvere un problema ad esempio utilizzando questa formula: x^3-125. Riscrivere la formula in modo che corrisponda alla formula – x^3 – 5^3.

3. Sostituire e inserire i valori nella formula: (‘5 x) (x^2 + 5x + 5^2).

4. Moltiplicare le due espressioni per verificare che la fattorizzazione è corretta:

(‘5 x) (x^2 + 5x + 5^2)

= x^3 +5 x 25 x^2-5x^2-25x-125

=x^3-125 or x^3-5^3

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche