Come scoprire i propri Antenati - Notizie.it
Come scoprire i propri Antenati
Guide

Come scoprire i propri Antenati

Curiosi di saperne di più sulle vostre origini, su chi fossero i vostri trisavoli o semplicemente vi piacerebbe scoprire l’origine del vostro cognome? Niente di più facile, ci sono diversi modi per risalire ai propri antenati, a pagamento e non. Ad esempio, sfruttando il Web, o meglio i vastissimi database di alcuni servizi online in cui gli utenti inseriscono i dati delle proprie famiglie per creare degli “alberi genealogici pubblici” e trovare avi/parenti in tutto il mondo, utilizzando servizi come FamilySearch, MyHeritage o Ancestry.. Seguendo questo metodo purtroppo la ricerca non sempre ha un buon risultato. Ci vogliono di fatti delle buone ed enormi dosi di pazienza e fortuna per ottenere i risultati sperati se ci si affida al web, ma quando ci si riesce la soddisfazione è impagabile.

Al giorno d’oggi sarebbe davvero prestigioso poter appendere alla parete del nostro studio un quadretto con i nomi illustri dei nostri avi.

Uno dei punti di partenza della ricerca del proprio albero genealogico è il cognome, o “casato”, che indica i discendenti di un’unica famiglia. Si tratta di una ricerca molto difficile che può essere anche molto lunga. La trafila prevede l’accesso agli Uffici di Stato Civile del Comune di appartenenza. Dove, solitamente, conservati tutti i dati dei cittadini e dei loro ascendenti. Se ciò non bastasse ci sono gli Archivi di Stato che conservano gli Atti Anagrafici di tutti i cittadini. Lì si può richiedere un Certificato Storico. Ma per chi volesse una scorciatoia, ricordiamo che c’è sempre la possibilità costruire il proprio albero genealogico online.

Ma qualsiasi opzione di ricerca scegliate, grazie a questi dati potrete rintracciare i vostri avi consultando cognomi, casati, date di nascita, foto ed anche documenti. Con un po’ di pazienza quindi sarà possibile svolgere un lavoro ben fatto, ma che vi consentirà di sapere se discendiate da un famoso letterato o da un eroico generale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Maria Aufiero 163 Articoli
Traduttrice Freelance dal 2013, appassionata di arte, cultura e scrittura