Come scoprire la formula magica per un’accattivante scrittura COMMENTA  

Come scoprire la formula magica per un’accattivante scrittura COMMENTA  

Ogni scrittore in erba è alla caccia dei segreti per una scrittura ammaliante, o almeno di una formula facile da mettere in pratica. Si cercano queste formule nei libri scritti a questo proposito., spesso accumulandone pile e pile. Ma sfido chiunque abbia letto questi libri, a mettersi davanti al computer e cominciare a scrivere in modo fluente. Non voglio dire che questi libri siano inutili, anzi, senz’altro qualche buon suggerimento tornerà utile; ma al mondo non esistono due scrittori che usino la stessa strategia o le stesse tecniche.


Attrezzatura

Può spaziare dal semplice foglio di carta e penna, al computer più innovativo, dipende da ciò che ti mette più a tuo agio.

Il posto in cui si lavora è un altro elemento importante. Potrebbe essere un tavolo nel tinello, o una poltrona nel tuo giardino, oppure una camera di un lussuoso albergo. Dipende sempre da te.


Idee

Tutti le vogliamo, ci servono; ma tutti ce le abbiamo. Se ti guardi intorno vedrai un mondo di idee che aspettano di essere esplicate in parole. Basterà leggere un libro, guardare un film, o semplicemente osservare il tuo cane che gioca e cerca di cacciare una lucertola. Tieni sempre a portata di mano qualcosa (taccuino o registratore) per conservare queste idee fino al momento in cui potrai farne buon uso.


Personaggi

Sono essenziali in tutti i lavori di finzione; ne sono i padroni, i protagonisti. Ecco, su questo punto troverai diversi suggerimenti in quei libri dei quali abbiamo parlato all’inizio. Qualcuno ti dirà di tracciare una completa biografia di ogni personaggio, per “capirne il modo di pensare”. Ma qualcun altro ti consiglierà di tracciare solo schematicamente il personaggio all’inizio, e di lasciare che si sviluppi nel corso della trama. Sono entrambi metodi validi, come sarebbe valida una soluzione intermedia, ma per ognuno le regole sono diverse, devi trovare la tua. Comunque, è sempre importante avere a portata di mano le caratteristiche principali dei vari personaggi, per evitare di sbagliarne il nome o qualsiasi altro particolare.

L'articolo prosegue subito dopo


Trama

“Tramare o non tramare, questo è il problema”. Senza voler mancare di rispetto a Shakespeare, alla base di questa parodica frase c’è una verità. Per alcuni è importante avere in mente una trama precisa ed attenersi a quella durante lo svolgimento della storia, senza mai deviarne. Ma altri preferiscono invece procedere senza vincoli, affidandosi completamente alle proprie dita ed alla propria… musa. Oppure potresti ideare diverse strade aperte e scegliere l’una o l’altra man mano che procedi, optando per quella che ti convince di più. Dipende da te.

Non esistono segreti per scrivere bene. No, anzi, uno ne esiste ed è… scrivere. Devi scrivere tutti i giorni, anche se solo per una decina di minuti, ma assolutamente tutti i giorni. Tutto migliora con la pratica, e la scrittura non fa eccezione. Quindi avanti tutta, penna alla mano e validi esempi da seguire nell’altra. C’è tutto un mondo da scrivere, tante parole che non aspettano altro che essere messe nero su bianco, per dare vita alla storia più bella del mondo: la tua!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*