Come scrivere un numero intero COMMENTA  

Come scrivere un numero intero COMMENTA  

I numeri interi sono numeri naturali, a volte chiamati numeri per contare, e sono positivi o negativi. I numeri interi non possono contenere punti decimali, né possono essere frazioni, a meno che la frazione è equivalente a un tutto. I numeri interi sono usati in matematica per risolvere espressioni numeriche o per esprimere un valore. Esempi di numeri interi sono 1, -2, 15 o -37.

Leggi anche: Miur: scelte le seconde prove per gli esami di maturità

istruzioni

1. Pensate un numero. Il numero può essere positivo o negativo. E’ bene scegliere lo zero come la scelta numero uno. Il numero scelto può essere un numero a cifra singola, come sette, o può essere un sistema multi-cifre, come ad esempio 19, 168, 3456, ecc. Il numero scelto può essere un numero dispari, ad esempio 73 o uno numero pari, come il 1062.

Leggi anche: Maxi Concorso Scuola: ecco le novità dal Miur


2. Assicurarsi che il numero che si è scelto non contiene un decimale, ad esempio 10,65. Inoltre, assicurarsi che il numero non è una frazione – il che significa che non contiene un numeratore o il denominatore – come 3/4. Anche se, tecnicamente, se si sceglie una frazione dove il numeratore e denominatore sono uguali, la forma più semplice sarebbe quella, che è un numero intero. Ma per motivi pratici, è meglio evitare tutte le frazioni.


3. Scrivi il numero su un pezzo di carta. È possibile scrivere il numero intero in una varietà di modi. Ad esempio, scrivere il numero intero in formato standard (ad esempio 63), forma estesa (ad esempio 100 50 +2, che nella forma standard sarebbe 152) o in forma scritta (come 1213).

Leggi anche

tombola_natale
Cultura

Numeri della tombola: quanti sono

La tombola nasce nel lontano '700 a Napoli da una disputa tra re Carlo e padre Gregorio, ecco come si gioca e quanti sono i numeri.   La tombola è un tradizionale gioco da tavolo, che viene praticato soprattutto nelle festività natalizie. Nata nella città di Napoli nel XVIII secolo, la tombola, è una sorta di gioco del lotto in versione casalinga, ed è praticata tramite un sistema di associazione tra numeri e relativi significati, in genere umoristici appartenenti alla “Smorfia”. Secondo la tradizione, questo gioco sarebbe nel 1734 da una diatriba tra il re Carlo di Borbone e padre Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*