Come scrivere un numero intero

Scuola

Come scrivere un numero intero

I numeri interi sono numeri naturali, a volte chiamati numeri per contare, e sono positivi o negativi. I numeri interi non possono contenere punti decimali, né possono essere frazioni, a meno che la frazione è equivalente a un tutto. I numeri interi sono usati in matematica per risolvere espressioni numeriche o per esprimere un valore. Esempi di numeri interi sono 1, -2, 15 o -37.

istruzioni

1. Pensate un numero. Il numero può essere positivo o negativo. E’ bene scegliere lo zero come la scelta numero uno. Il numero scelto può essere un numero a cifra singola, come sette, o può essere un sistema multi-cifre, come ad esempio 19, 168, 3456, ecc. Il numero scelto può essere un numero dispari, ad esempio 73 o uno numero pari, come il 1062.

2. Assicurarsi che il numero che si è scelto non contiene un decimale, ad esempio 10,65. Inoltre, assicurarsi che il numero non è una frazione – il che significa che non contiene un numeratore o il denominatore – come 3/4.

Anche se, tecnicamente, se si sceglie una frazione dove il numeratore e denominatore sono uguali, la forma più semplice sarebbe quella, che è un numero intero. Ma per motivi pratici, è meglio evitare tutte le frazioni.

3. Scrivi il numero su un pezzo di carta. È possibile scrivere il numero intero in una varietà di modi. Ad esempio, scrivere il numero intero in formato standard (ad esempio 63), forma estesa (ad esempio 100 50 +2, che nella forma standard sarebbe 152) o in forma scritta (come 1213).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

pillar-capitals-2367488_960_720
Storia

I tre ordini architettonici greci

22 agosto 2017 di Notizie
Gli ordini architettonici  sono la più grande invenzione introdotta dai Greci nell'arte della costruzione. Tale invenzione risponde principalmente all'esigenza di eliminare qualsiasi forma di casualità nella realizzazione di un edificio.