Come scrivere un’equazione di una linea parallela all’asse x

Scuola

Come scrivere un’equazione di una linea parallela all’asse x

Non solo l’asse x è la chiave per tracciare le coordinate orizzontali di linee nello spazio cartesiano, l’asse può anche essere visto come una stessa linea. Due rette sono parallele quando possono continuare all’infinito in entrambe le direzioni e mai incontrarsi. Algebricamente, due rette sono parallele quando possiedono la stessa pendenza. È possibile scrivere l’equazione di una retta parallela all’asse x attraverso una pendenza e un intercetta y.

istruzioni

1. Annotare l’equazione pendenza-intercetta, che è y = m * x + b.

2. Sostituire “b” con la distanza desiderata della linea dall’asse x. I valori positivi di “b” si posizionano sulla linea sopra l’asse x, mentre i valori negativi sotto. Il valore di “b” è anche noto come y-intercetta, ed è il punto in cui la linea attraversa l’asse y. Per questo esempio, sostituire “b” con il valore di 5. L’equazione ora è y = m * x + 5.

3. Sostituire la “m” nell’equazione con 0. Il valore di “m” è la pendenza della linea. L’asse x ha una pendenza di 0 perché non si alza o si abbassa, e una linea che corre parallela all’asse x possiede la stessa pendenza. Sostituendo “m” con 0 risulta y = 0 * x + 5, che viene finalizzato come y = 5. Concludendo l’esempio, la retta y = 5 corre parallela all’asse x.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...