Come scrivere un'equazione in forma esponenziale - Notizie.it
Come scrivere un’equazione in forma esponenziale
Scuola

Come scrivere un’equazione in forma esponenziale

Una dote importante che si impara nel calcolo è come convertire le equazioni dalla forma logaritmica a forma esponenziale, e viceversa. In parole povere, se y = log (b) x, allora b^y = x. Per log (b) x è un valore definito, e x b devono entrambi essere > 0. Se b = 10, questo è considerato un logaritmo comune, e se b = e, questo è considerato un logaritmo naturale.

istruzioni

1. Inizia con l’equazione nella sua forma logaritmica: log (b) x = y. Per un esempio, diciamo che log (4) (1/16) = -2.

2. Aumentare la potenza di y (b^y) b. Per l’esempio, questo darebbe 4^(-2).

3. Scrivi il segno di uguale e il valore x. Per l’esempio, si otterrà 4^(-2) = 1/16.

4. Verificare il lavoro. 4 ^ (-2) è uguale a 1/4^2. 4^2 = 16, quindi la risposta è 1/16.

5. Se il log (5) 125 = x, in forma esponenziale, si legge 5^x = 125.

Se si moltiplica 5 * 5, si ottiene 25. 5 * 25 = 125. Pertanto, x = 3, dal momento che si è dovuto moltiplicare 5 * 5 * 5 per ottenere 125.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche