Come semplificare le espressioni con esponente frazionario

Scuola

Come semplificare le espressioni con esponente frazionario

Le potenze razionali o frazionate possono apparire impossibili al primo sguardo, ma se semplificate, diventano risolvibili. E’ importante avere una buona comprensione di come risolvere gli esponenti di un numero intero e sapere che cosa significa fare le radici di potenze diverse. Come tutti i nuovi concetti di matematica, più si pratica, più facile diventa.

Quello che vi serve
Carta
Matita
Calcolatrice, se lo si desidera

Istruzioni

1. Scrivere l’equazione sulla carta. Per esempio 8 ^ (2/3).

2. Riscrivere il problema in modo che si sta prendendo la base alla potenza del numeratore e di una radice che è la potenza del denominatore. Non importa se si scrive in modo che la potenza sarà calcolata prima o in modo che la radice sarà calcolata prima, se per voi è più facile da risolvere. Nel nostro esempio, 8 ^ (2/3) o diventa (la radice cubica di 8) ^ 2 o la radice cubica di (8 ^ 2). In altre parole, togli prima la radice cubica, poi il quadrato della risposta, oppure prima il quadrato di 8, poi la radice cubica di quella risposta.

3.

Nel nostro esempio, per (la radice cubica di 8) ^ 2 per la prima volta eseguire la radice cubica e diventa 2 ^ 2. Per la radice cubica di (8 ^ 2) prima eseguire 8 ^ 2 e diventa la radice cubica di 64.

4. Eseguire l’operazione rimanente. Nel nostro esempio, sia 2 ^ 2 e la radice cubica di 64 = 4.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

pillar-capitals-2367488_960_720
Storia

I tre ordini architettonici greci

22 agosto 2017 di Notizie
Gli ordini architettonici  sono la più grande invenzione introdotta dai Greci nell'arte della costruzione. Tale invenzione risponde principalmente all'esigenza di eliminare qualsiasi forma di casualità nella realizzazione di un edificio.