Come si balla il Cha Cha Cha?

Danza

Come si balla il Cha Cha Cha?

Divertendosi!

Il Cha Cha Cha è un ballo abbastanza semplice, una volta appresa la tecnica dello chassè. Si balla in coppia o in gruppo, e i passi dovrebbero confluire in un movimento elegante e naturale.

Allora, si sposta il peso del corpo prima indietro e poi in avanti (nel caso di ballo in coppia, l’uomo sposterà prima il peso in avanti). La gamba che porta il peso è diritta, l’altra tiene il ginocchio leggermente piegato. Questi passi si contano 2 – 3. Poi si esegue lo chassè. Lo chassè sono tre passetti che si eseguono su due battiti musicali. Si riassumono in un movimento scivolato in cui praticamente un piede “caccia via” l’altro (chassè = caccia). Questi passi si eseguono contando 4 & 1. Il 4 & si eseguono in un unico battito, l’1 nell’altro battito. Più semplicemente si conta 2 – 3- cha cha cha.

Proprio perchè 4 & 1 costituiscono un movimento unico e non scomponibile, il Cha Cha Cha richiede che si cominci a ballare dal battito 2.

Riassumendo 2 – 3- 4 & 1, ovvero 2 – 3 cha cha cha. Quattro battiti musicali su cui si ballano un passo, un passo, mezzo passo, mezzo passo, un passo. Lo chassè si esegue lateralmente ed avanti e indietro (lock).

Facile no?

Poichè il ballo deve risultare fluido ed elegante, i movimenti del bacino non dovranno essere troppo evidenti. I fianchi si muovono seguendo lo spostamento del peso, accentuando il movimento appena un po’. La schiena sarà diritta ma flessibile, le gambe, come già detto, diritte quando portano il peso del corpo, leggermente piegate quando il peso si sposta.

Una volta imparati questi movimenti basilari, si potranno eseguire figure e giri: sarà facile. A meno che non siate in gare ufficiali, non è proibito personalizzare.

Un’ultima cosa, la più importante: sorridete, state ballando!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche