Come si diventa giocatori

Videogiochi

Come si diventa giocatori


Qual’è la differenza tra giocare a videogiochi e diventare un giocatore? Molte persone usano i videogiochi, ma non tutti sono giocatori. Le persone che possono essere classificate come giocatori sono quelle che trascorrono il loro tempo a convention come PAX o BlizzCon. I giocatori inoltre aspettano in fila fino all’alba, per acquistare i videogiochi appena usciti. Come si fa a diventare un giocatore?

Ho iniziato a giocare a videogiochi, ma non sono diventato un autentico giocatore prima dei 15 anni. Ho iniziato a frequentare una scuola diversa, il che significa che ho iniziato a farmi nuovi amici. Uno di questi mi ha introdotto nel mondo dei computer e delle feste basate sui videogiochi. A queste feste, si giocava a giochi altamente competitivi come Starcraft, Age of Empires e Need for Speed. Questi videogiochi erano abbastanza divertenti, ma non catturavano del tutto la mia attenzione. Volevo un’esperienza più unica e frenetica.

Il gioco che rispondeva alle mie esigenze era Red Faction, uscito nel 2001. Certamente questo gioco sembrava essere il classico sparatutto in prima persona, ma mi ha dato più degli altri giochi dello stesso genere. Per esempio, Red Faction usava una tecnologia grafica chiamata Geo-Mod, che permetteva al giocatore di modificare il terreno di gioco. Il giocatore poteva farlo usando esplosivi al plastico o di altro tipo. Questo concetto si è rivelato essere estremamente divertente nella modalità multi-giocatore, perché mi permetteva di scavare un tunnel su una parete, aspettare che qualcun’altro mi sorpassasse, per poi saltargli alle spalle e sparargli.

Ho giocato all’infinito a Red Faction con i miei amici per oltre tre anni, ma la tecnologia e i seguiti mi hanno portato a giocare ad altri giochi. La tecnologia Geo-Mode era impressionante nel 2001, ma è diventata obsoleta qualche anno più tardi. I creatori di Red Faction hanno iniziato a rilasciare seguiti che erano più incredibili dell’originale. Sfortunatamente, questi seguiti erano meno focalizzati sulla modalità multi-giocatore.

Non posso negare l’effetto che Red Faction ha avuto su di me. Sono passato dal giocare a videogiochi ogni tanto a leggere riviste specializzate, a parlarne tutti i giorni e a giocarci il più possibile. Red Faction ha avuto un tale impatto sulla mia vita da giocatore, che ancora ci gioco.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...