Come si educa un cucciolo di gatto

Guide

Come si educa un cucciolo di gatto

Appena i gattini nascono è la loro madre che si prende cura di loro e che gli sta sempre accanto. Potrebbe sembrarvi di essere inutili e di non poter fare niente ma non è così, è proprio in questo momento che è importante far sentire ai gattini la vostra presenza per guadagnarvi la loro fiducia. Uno studio ha rivelato che non solo tenendo in mano pochi minuti al giorno i gattini vi fa conquistare la loro fiducia ma li aiuta anche a crescere più in fretta. Appena nati è la mamma dei gatti che insegna loro a fare i loro bisogni, li pulisce continuamente perchè con la lingua stimola la loro naturale produzioni di escrementi. Una volta che i gattini crecono e si allontanano dalla mamma dobbiamo essere noi ad insegnargli a fare i loro bisogni in una lettiera. Non sempre questo è necessario, spesso sono le mamme che mostrano ai gattini come andare nella lettiera e cosa fare. Di seguito vi riportiamo dei suggerimenti su come allenare i gattini ad andare nella loro lettiera.

Istruzioni:

  1. Mettete una lettiera in basso, sul pavimento, assicuratevi di avere una lettiera bassa in modo che il gattino ci possa entrare senza fatica.
  2. Mettete la lettiera in una zona piuttosto isolata.
  3. State attenti ai bisogni del gattino, solitamente avrà bisogno di essere messo nella lettiera appena sveglio o dopo mangiato, i primi tempi dovete cercare di stare molto attenti.
  4. Mettete il gattino vicino alla lettiera e aspettate che lui ci entri, se non lo fa da solo alzatelo delicatamente e fatelo entrare. Una volta che il gatto ha fatto i suoi bisogni accarezzatelo in modo da fargli capire che ha fatto una cosa giusta.
  5. Continuate in questo modo fino a quando il gattino avrà capito da solo che deve andare nella lettiera senza più bisogno che voi lo accompagnate.

Consigli e avvertenze:

  • Aiutate il vostro gatto ad andare nella lettiera fino a quando non capisce da solo a cosa serve.
  • Non prendete mai i gatti dal pelo sul collo, come i bambini anche i piccoli di gatto devono avere un sostegno dietro alla testa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...