Come si fa a motivare un team di venditori?

Cultura

Come si fa a motivare un team di venditori?

Gratificare coi soldi è la soluzione più ovvia (e chiaramente più efficace), ad esempio è possibile impostare un livello di bonus in base alla retribuzione standard per ogni vendita andata in porto. Ma a volte ciò non basta oppure il sales manager non ha a disposizione abbastanza denaro per motivare in questo modo i propri venditori.

È qui che il riconoscimento diventa uno strumento davvero molto utile. Ad esempio il dirigente potrebbe pubblicare mensilmente i numeri di vendita conseguiti da ogni venditore, premiando dunque coloro i quali hanno chiuso più affari. In questo modo il venditore di maggior successo potrà gongolare per il resto del mese, mentre quelli che hanno venduto di meno saranno più motivati a non rientrare di nuovo a fine classifica, nel mese successivo.

lavoro-siena-cerco-lavoro-offro-lavoro-centro-impiego-siena

Si può scegliere di offrire un piccolo vantaggio al venditore top del mese, ad esempio premiandolo con una targa o un trofeo che poi passerà a chi “vincerà” il prossimo mese.

Questa tattica funziona bene anche con ad esempio un posto auto riservato o una poltrona speciale e via dicendo.

Un’altra strategia fattibile è quella di lodare il successo del miglior venditore di quel momento durante una riunione di gruppo. Ciò motiverà di più quel dipendente perché sentirà che il suo lavoro è stato riconosciuto e… ancora più importante, farà ricordare al vostro team che apprezzate i loro sforzi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...