Come si fa a trovare la radice quadrata dei numeri irrazionali e frazioni? COMMENTA  

Come si fa a trovare la radice quadrata dei numeri irrazionali e frazioni? COMMENTA  

I numeri irrazionali sono quelli che non possono essere espressi in forma semplice di frazione (numeratore/denominatore). I numeri irrazionali si trovano sulla linea e tendono ad andare all’infinito. Sono quasi esclusivamente espressi in forma decimale compreso uno dei numeri più famosi irrazionali, Pi (circa 3.14).

Anche se è impossibile trovare la radice quadrata esatta di un numero irrazionale, è possibile trovare il numero che più si avvicina alla radice quadrata facendo i calcoli appropriati.

Leggi anche: Facebook “spoiler”: scoperti i nomi della Commissione di Maturità



Quello che vi serve
Calcolatrice scientifica

Istruzioni

1. Premere il tasto radice quadrata sulla calcolatrice scientifica e immettere il numero irrazionale per cui si desidera trovare la radice quadrata. Per esempio, se si desidera trovare la radice quadrata di 14, premere il tasto “radice quadrata” , digitare 14, quindi premere “Invio”. La vostra risposta sarà di circa 3,741657.

Leggi anche: Maturità a Roma: voti alti e nessun bocciato


2. Continuando con l’esempio nel passaggio 1, il numero dovrebbe essere 3.74.

3. Fare il quadrato del numero decimale per vedere quanto è vicino al numero originale irrazionale. Premere il tasto “Cancella” sulla calcolatrice e immettere il numero decimale seguito dal tasto “quadrato” e poi “Invio”. Quando arrotondato, la risposta dovrebbe essere all’interno di un decimo del numero originale irrazionale. Ad esempio, se si fa il quadrato di 3,74, la tua risposta sarà 13,9876. Quando arrotondato, la vostra risposta sarà 13,99, quasi vicino al 14 . La migliore risposta si può dare per la radice quadrata di 14, quindi, è 3,74.

Leggi anche

babbo-natale
Cultura

Babbo Natale esiste o no

Ci sono ancora bambini che credono a Babbo Natale e attendono con ansia di ricevere i suoi doni a Natale. Ma quanto c'è di reale in questo personaggio? La maggior parte dei genitori si sente rivolgere la fatidica domanda “Babbo Natale esiste o no?” dai propri figli appena riescono a percepire la realtà distinguendola dalla fantasia. Per alcuni questo momento arriva presto (fra i 3 e i 9 anni), per altri si prolunga un po’. Una cosa è certa: nell’immaginario collettivo dei più piccoli il personaggio di Babbo Natale ha persino soppiantato Gesù Bambino. Per i bimbi in tenera età Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*