Come si fa il punto croce

Guide

Come si fa il punto croce

Che si tratti di un campionatore vecchio stile o un cuscino, molte persone trovano il punto croce un divertente e rilassante passatempo. Un vantaggio del punto croce è che non richiede anni di abilità cucitura. Fondamentale punto croce comporta la creazione di file di punti a forma di X in diversi fili colorati. Una volta che hai la tecnica di base, si può passare a modelli più complicati.

Istruzione
Preparazione al punto croce

1 Ricevi tutte le cuciture a forniture incrociate in una volta. I principianti dovrebbero iniziare con un kit che ha un design più piccolo, perché questo renderà più facile imparare il punto croce. L’utilizzo di un telaio da ricamo è totalmente una questione di preferenze personali.

2 Preparare il tessuto. Trovare il centro del tessuto piegandolo a metà e poi piegarlo a metà nel senso opposto. L’angolo interno è il centro del tessuto. Segna con una spilla da balia o inserire un filo di colore contrastante.

Trovare il centro del modello e segnare pure.

3 Infilare l’ago con il filo colore che è al centro del motivo. Cominciando a punto croce, a questo punto si assicurerà che il disegno è centrato. Separare completamente il filo. . Controllare le istruzioni fornite con il modello per determinare quanti fili devono essere utilizzati. Non mettere un nodo alla fine del filo.

4 Inserire il tessuto nel telaio da ricamo, se si utilizza uno. Guardare il centro del motivo e determinare quanti punti trasversali del filo che è sull’ago saranno in quella sezione. Inserire l’ago dal rovescio del tessuto. Tirare il filo quasi fuori.

5 Fai il punto croce con uno dei due metodi. È possibile attraversare ogni X completamente prima di passare a quello successivo. Oppure si può ottenere il punto croce da tutte le parti inferiori del Xs su una riga, cuciture da sinistra a destra e poi a punto croce le parti alte della Xs spostandosi da destra a sinistra.

Continuare fino a quando tutte le X in quel colore per quella sezione sono fatte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*