Come si fa l'uovo in camicia perfetto: ricetta e tempi

Come si fa l’uovo in camicia perfetto: ricetta e tempi

Cucina

Come si fa l’uovo in camicia perfetto: ricetta e tempi

uovo in camicia

Come fare l’uovo in camicia perfetto: ricetta, consigli e preparazione. Come farlo fritto in padella?

Preparare un uomo in camicia perfetto non è un’operazione semplice per chi è alle prime armi. Ma non bisogna lasciarsi impressionare: con un po’ di allenamento è un piatto alla portata di tutti.

Come si fa l’uovo in camicia ricetta

Si tratta di una ricetta che prevede pochi e semplici ingredienti. Di fatto occorrono solo un uovo e dell’acqua. Facoltativo, ma non fondamentale, è l’uso dell’aceto di vino bianco. Lo scopo è quello di ottenere un uovo con il tuorlo ancora intatto e soffice contenuto in un albume solido.

Preparazione uovo in camicia

Per procedere si deve utilizzare una pentola ampia e profonda almeno una decina di centimetri. La si riempie di acqua e la si mette sul fuoco fino a ebollizione. In linea di massima, la pentola deve contenere almeno un litro e mezzo di acqua.

Per favorire la solidificazione dell’albume, si può aggiungere un po’ di aceto di vino bianco, ad esempio un cucchiaino ogni litro d’acqua.

Quando l’acqua bolle, bisogna rompere l’uovo e versarne il contenuto in una bacinella. Il tuorlo deve rimanere integro e circondato dall’albume. Si abbassa il fuoco e, con un cucchiaio, si mescola l’acqua cercando di creare un vortice al cui centro occorre versare con delicatezza l’uovo, facendo in modo di non romperlo o modificarlo. Continuando a girare con il cucchiaio per mantenere vivo il vortice, si aspettano pochi minuti (in linea di massima fra 3 e 5) e l’uovo è pronto.

Non resta che toglierlo dall’acqua usando una schiumarola. L’albume potrebbe avvolgere del tutto o in modo irregolare il tuorlo. In questi casi, se si vuole un risultato perfetto anche dal punto di vista della presentazione, si può agire rimuovendo le parti eccedenti, migliorando l’aspetto del piatto.

Tempo cottura uovo in camicia uovo in camicia fritto

Una variante dell’uovo in camicia è l’uovo in camicia fritto.

Terminata la preparazione iniziale come sopra descritto, non resta che prelevare l’uovo e lasciarlo raffreddare per una decina di minuti. Poi lo si infarina e lo si passa nell’uovo e, quindi, nel pane grattato (che può anche essere aromatizzato con un misto di erbe).

A quel punto si deve far friggere l’uovo impanato in olio di semi abbondante. Il tempo di cottura dovrebbe essere di circa un minuto se la temperatura dell’olio è attorno ai 150 – 160 °C. Al termine, si ottiene un uovo in camicia avvolto in una impanatura croccante e gustosa.

Uova di quaglia in camicia

Per preparare le uova di quaglia in camicia si può procedere come descritto in precedenza. Si porta a ebollizione l’acqua, si abbassa la fiamma e si adagia l’uovo al centro di un vortice. Al termine della cottura, le uova di quaglia possono essere insaporite in vari modi. Ad esempio, si può preparare un’emulsione di olio, sale e pepe e aceto: versata sulle uova le rende gustose seppure semplici.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche