Come si legge il destino COMMENTA  

Come si legge il destino COMMENTA  

carte_1

Sin dall’antichità, l’uomo ha cercato il modo di poter “prevedere il futuro”, ovvero di capire da segni del presente che cosa potesse accadere nella sua storia individuale, o in quella collettiva. 

I romani usavano varie tecniche di divinazione, molte delle quali ereditate dal popolo etrusco, come ad esempio la lettura delle viscere degli animali, o dei segni del cielo. Esistevano in Grecia le profetesse che leggevano gli oracoli degli dei: uno degli oracoli più famosi era quello che aveva sede a Delfi, dedicato al dio Apollo.


Oggi spesso si ricorre invece alla cartomanzia, ovvero alla lettura delle antiche carte chiamate tarocchi; oppure si va da un’indovina affinchè legga le linee della mano e da queste possa capire che cosa ci aspetta nel nostro destino.


La verità è che non è possibile conoscere il futuro, ma si può solo decidere giorno per giorno che tipo di persona essere, rimanere coerenti alla scelta fatta, e seguire un percorso che ci faccia sempre sentire in pace con noi stessi.

Leggi anche

parabola
Guide

Spostare la parabola Sky: come fare

Alcuni consigli utili per orientare la parabola di Sky in maniera corretta. Che possediate una parabola Sky tradizionale, oppure una parabola rettangolare e piatta (magari di quelle decorabili), il problema per voi, non appena acquistata, Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*