Come si paga Netflix

Guide

Come si paga Netflix

Per gli appassionati dei film e serie TV in streaming è finalmente arrivato in Italia Netflix, il modo più semplice e comodo per poter vedere ciò che più vi piace grazie alla vostra connessione internet. Voci di corridoio vogliono che Netlix stia per sbarcare ufficialmente in Italia, Spagna e Portogallo proprio nel mese di ottobre, nonostante una data definitiva prevista per il lancio non sia stata ancora fissata. Ma vediamo esattamente cos’è e come si usa prima di occuparci delle sue tariffe e di come pagare l’abbonamento.

Netflix è un servizio di streaming di film, serie tv e programmi che non prevede la possibilità di download di ciò che si sta guardando, necessita quindi una connessione internet continua. Di base funziona alla stessa maniera degli altri servizi analoghi già presenti nel nostro paese: tramite una App da scaricare, è possibile accedere al proprio account da computer, dispositivi mobile e console (Xbox, PS3, PS4, etc.).

Per quanto riguarda i contenuti, Netflix Italia proporrà in catalogo un’ampia offerta internazionale, con un catalogo composto dall’80% di titoli esteri e dal 20% di produzioni italiane, per i fan del made in Italy. Per gli amanti delle versioni originali Netflix proporrà, film e telefilm, anche in lingua originale, con o senza sottotitoli. Non mancheranno le produzioni autoctone di Netflix, come “Daredevil”, “Bloodline” e “Sense8″, fatta eccezione per le Serie Tv i cui diritti appartengono a Sky o Mediaset. Sulla qualità e la modalità dello streaming, bisogna dire che questa si allinea a quella di YouTube, quindi adatta a ogni tipo di connessione. Ma, starà all’utente verificare che la propria connessione renda giustizia al servizio che sta pagando.

Passando invece al listino prezzi, è necessario puntualizzare Netflix si paga con un abbonamento ma sarà sempre possibile annullare o sospendere la propria sottoscrizione, in qualsiasi momento, rendendo così il servizio pratico per chi desidera una certa flessibilità. I prezzi e gli abbonamenti sono così ripartiti:

  • Versione Basic: visione in qualità SD e su uno schermo solo alla volta, per una velocità consigliata di 3 megabit, per 7,99 euro al mese;
  • Versione Standard: visione in qualità HD fino a un massimo di due schermi, per una velocità consigliata di 5 megabit al secondo, per 8,99 al mese;
  • Versione Premium: visione in qualità 4K fino a 4 schermi, con velocità consigliata di 25 megabit al secondo, per 11,99 euro al mese.

Sarà quindi anche possibile condividere il prezzo dell’abbonamento con altre persone, qualora si preferisca una versione standard o premium dell’abbonamento. Tra i metodi di pagamento per l’abbonamento Netflix, sarà possibile scegliere PayPal o carta di credito in corso di validità.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...
Maria Aufiero 172 Articoli
Traduttrice Freelance dal 2013, appassionata di arte, cultura e scrittura