Come si può allestire un acquario

Guide

Come si può allestire un acquario

come-piantare-le-piante-in-un-acquario_145f7f3e023aa13d20fe0e68d6c34ad9

Avere un acquario in casa è sicuramente un sogno per molti, che possono essere scoraggiati dai costi di allestimento, e dall’impegno rappresentato dalla manutenzione. Vediamo come si deve fare per allestire un acquario, e se è davvero così complicato fare si che i pesci proliferino e restino in buona salute.

Creare un acquario significa a tutti gli effetti ricreare un microclima in cui possano trovare accoglienza diverse specie di pesci. Un acquario può essere di acqua dolce,o tropicale: quest’ultimo è di gran lunga più complicato, quindi si consiglia, per chi è alle prime armi, di iniziare con un acquario che ospiti pesci di acqua dolce.

In commercio si trovano vasche di varie dimensioni, che sono dotate della pompa per il filtraggio dell’acqua e la sua depurazione e ossigenazione. Sul suo fondo andrà messa la ghiaia ed eventuali piante o alghe; sempre meglio invece non eccedere con altri accessori.

I pesci più resistenti, che è bene inserire per primi, sono delle specie Molly, Guppy o Platy.

Vanno messi in acqua dopo aver fatto fare un primo ciclo alla pompa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*